I Persiani

"I Persiani" (in greco antico ??????, traslitterato in Pèrsai) è una tragedia di Eschilo, rappresentata per la prima volta nel 472 a.C. ad Atene. È in assoluto la più antica opera teatrale che ci sia pervenuta. La tragedia è ambientata a Susa, la residenza del re di Persia, dove Atossa, madre del regnante Serse, ed i dignitari di corte attendono con ansia l'esito della battaglia di Salamina (480 a.C.).

L'autore

Eschilo, figlio di Euforione del demo di Eleusi (in greco antico ????????, traslitterato in Aischýlos; Eleusi, 525 a.C. – Gela, 456 a.C.), è stato un drammaturgo greco antico. Viene unanimemente considerato l'iniziatore della tragedia greca nella sua forma matura ed è il primo dei poeti tragici dell'antica Grecia di cui ci siano pervenute opere per intero. A lui seguirono Sofocle ed Euripide.  

Traduzione a cura di Ettore Romagnoli  
Ettore Romagnoli (Roma, 11 giugno 1871 – Roma, 1º maggio 1938) è stato un grecista e letterato italiano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Eschilo

Opere di Eschilo

Opere di Eschilo di

4 opere di Eschilo Drammaturgo greco antico (525a.C.-456a.C.) Questo libro elettronico presenta una collezione di 4 opere di Eschilo . Indice interattivo: Agamennone I Persiani Le Coefore Le Eumenidi

Sette contro Tebe (Ad Altiora)

Sette contro Tebe (Ad Altiora) di

67442041Il testo in italiano tradotto da Ettore Romagnoli e la versione originale in greco della tragedia di Eschilo che rappresenta lo scontro tra i due fratelli Polinice ed Eteocle, quest'ultimo reo di non aver tenuto fede all'accordo e non aver ceduto il proprio posto sul trono della città di Tebe. La vicenda si concluderà nel peggiore dei modi in uno scontro diretto sul campo tra i due.

Le Supplici (Evergreen)

Le Supplici (Evergreen) di

Il testo in italiano tradotto da Ettore Romagnoli e la versione originale in greco della tragedia di Eschilo che rappresenta la fuga, a seguito di un infausto presagio, delle figlie di Danao dalla terra del padre verso Argo ove chiedono asilo; tale gesto scatenerà le ire di Egitto, il fratello di Danao.

I Persiani (Ad Altiora)

I Persiani (Ad Altiora) di

Il testo in italiano tradotto da Ettore Romagnoli e la versione originale in greco della tragedia di Eschilo che rappresenta la cruenta disfatta di Serse, Re di Persia, nella battaglia di Salamina; la sconfitta viene spiegata dallo spettro del padre defunto come la giusta punizione per la hýbris, superbia, del figlio nell'aver osato tentare di conquistare il Mar Egeo con la sua flotta.

Orestea: Agamènnone, Coefore, Eumenidi (Ad Altiora)

Orestea: Agamènnone, Coefore, Eumenidi (Ad Altiora) di

Il testo in italiano tradotto da Ettore Romagnoli e la versione originale in greco della trilogia delle tragedie di Eschilo: Agamennone, Le Coefore, Le Eumenidi. Le tragedie che la compongono rappresentano un’unica storia suddivisa in tre episodi: in "Agamennone" viene rappresentato l’assassinio del sovrano della polis di Argo, Agamennone, di ritorno dalla guerra, da parte della moglie Clitenne...

Prometeo Incatenato (Ad Altiora)

Prometeo Incatenato (Ad Altiora) di

Il testo in italiano tradotto da Ettore Romagnoli e la versione originale in greco della tragedia di Eschilo con protagonista Prometeo, reo di aver donato il fuoco agli uomini, esiliato da Zeus ai confini della Terra incatenato ad una roccia.