La famiglia è sacra! (Drammatico)

La famiglia è sacra! Alberto è cresciuto con questa consapevolezza. Quando si innamora e decide di mettere la testa a posto, si sposa e fa della famiglia il centro del suo mondo.
Ma il vero significato della sacralità della famiglia Alberto lo apprende solo dopo aver infranto l’equilibrio raggiunto, e la situazione in cui si trova coinvolto lo catapulta in un mondo al rovescio, dove i valori in cui ha creduto sono sovvertiti, assumendo contorni distorti.
Nel tentativo di rimettere ordine nella sua vita, Alberto si trova paradossalmente a combattere proprio contro la sacralità di un’altra famiglia, vissuta in maniera opposta alla sua. Da questo momento una concatenazione di eventi investe i protagonisti, evidenziandone in maniera spietata le debolezze, le contraddizioni, i sentimenti e il profondo senso di solitudine.
Il concetto di sacralità prende vita, e nella sua duplice forma assume le sembianze di Alberto e Monica, respira la loro vita, si incarna nei loro corpi, governa il destino di tutti, detta le regole del gioco e le subisce; è carnefice e vittima di se stesso fino alla fine, quando Alberto, a suo modo, ristabilisce l’ordine sovvertito e gli equilibri violati.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo