David Copperfield

"David Copperfield" è l'ottavo romanzo scritto da Charles Dickens, pubblicato per la prima volta mensilmente su rivista tra il 1849 e il 1850. Molti degli elementi del romanzo si ispirano ad eventi della vita stessa dell'autore; esso, infatti, si può considerare l'autobiografia romanzata della vita del grande scrittore ottocentesco, il più autobiografico tra tutti i libri da lui scritti. La storia ripercorre per intero la vita di David, dall'infanzia alla maturità.

L'autore

Charles Dickens (1812 – 1870), è stato uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico.

Traduzione a cura di Silvio Spaventa Filippi (1871 - 1931) giornalista, traduttore e romanziere italiano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Charles Dickens

Un canto di Natale. Testo inglese a fronte (Letteratura universale. Elsinore)

Un canto di Natale. Testo inglese a fronte (Letteratura universale. Elsinore) di

Come tutte le grandi storie, "Un canto di Natale" ci accompagna da sempre, e sempre sa ritrovare le parole per parlarci: una fiaba da raccontare ai bambini e da rileggere da grandi, una storia di paura, di morte ma anche di solidarietà umana, di fantasmi grotteschi che si sfumano e si frammentano nel sogno e nell'incubo privato, un grande ritratto di solitudine e di vecchiaia e di una città deg...

Canto di Natale (BUR EXTRA)

Canto di Natale (BUR EXTRA) di

Una grande storia sulla possibilità di cambiare il proprio destino. Una riflessione sull’equilibrio difficile fra il presente, il passato e il futuro. Una denuncia dello sfruttamento minorile e dell’analfabetismo. Ma soprattutto una favola, una delle più commoventi che siano mai state scritte.Protagonista è il vecchio e tirchio finanziere Ebenezer Scrooge — personaggio che servirà da modello pe...

Tempi difficili (Garzanti Grandi Libri)

Tempi difficili (Garzanti Grandi Libri) di

Inventore del romanzo sociale, Dickens vi ha fuso e sviluppato le due tradizioni della narrativa inglese: la tradizione picaresca di Defoe e Fielding e quella sentimentale. Tempi difficili è il romanzo in cui più compiutamente trova espressione la sua avversione all’ideologia utilitaristica, inevitabile conseguenza del processo di industrializzazione che caratterizza l’Inghilterra di quegli ann...

Grandi speranze (eNewton Classici)

Grandi speranze (eNewton Classici) di

Introduzione di Mario MartinoTraduzione di Maria Felicita MelchiorriEdizione integralePip vive in un piccolo villaggio alla foce del Tamigi, maltrattato dalla sorella, che lo alleva, e protetto da Joe, il marito. La sua infanzia di fervida e inquieta immaginazione viene sconvolta dall’irruzione di due adulti: il criminale Magwitch, che il bambino aiuta a fuggire, e la bizzarra e ricca Miss Havi...

Oliver Twist (eNewton Classici)

Oliver Twist (eNewton Classici) di

Cura e traduzione di Mario MartinoEdizione integraleIn Oliver Twist Dickens dà veste immaginativa alla sua dura infanzia di “orfano” e di operaio nella turbolenta Londra dei primi decenni del XIX secolo e la trascende in una dimensione più universale. Perciò, come dato strutturale profondo, troviamo la semplicità e la potenza della lotta dell’Innocenza contro il Male; e l’ottica infantile che s...

Tempi difficili (eNewton Classici)

Tempi difficili (eNewton Classici) di

Cura e traduzione di Mario MartinoEdizione integraleScritto intorno alla metà dell’Ottocento, Hard Times è uno dei romanzi più rappresentativi dei poderosi cambiamenti nel modo di produrre e di lavorare che vanno sotto il nome di rivoluzione industriale. Esso pone al centro di uno sfaccettato intreccio narrativo la vita di patimenti e di impotente ribellione di due operai, Stephen e Rachael, no...