Il "problema"

Spagna, XVI secolo.

Un uomo, Juan Molina, viene condannato a morte per avere ucciso un facoltoso mercante.
Si professa innocente in tutte le maniere, ma le sue parole rimangono inascoltate.
La moglie cerca aiuto instancabilmente, non trovando mai, però, l’appiglio giusto; fino a quando incontra Renzo Visconti, un ex-soldato dal pessimo carattere.
L’uomo decide di aiutarla, ma anche l’apporto di Visconti rischia di risultare inutile.
I tempi sono troppo stretti, la data dell’esecuzione è ormai fissata: 9 ottobre 1582.
Ma nel frattempo, Papa Gregorio XIII decide di riformare il calendario, e allora …

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo