Il senso inverso del colabrodo

Compra su Amazon

Il senso inverso del colabrodo
Autore
FULVIO STRANO
Pubblicazione
29 giugno 2015
Categorie
Bruno Romanetti è un quarantunenne che impiega le giornate terrorizzando la gente coi versetti dell'Apocalisse al solo fine di vendere polizze assicurative. Lavora per la FAAC che, suo malgrado, è in odore di fallimento. Da lungo tempo coltiva il sogno di pubblicare un romanzo che, però, viene snobbato da tutti gli editori eccetto uno, Ezio De Amicis, il quale gli propone di snaturarlo per renderlo “più appetibile” per il mercato attuale, cosa che lo fa andare su tutte le furie. Il giorno del licenziamento, spinto da problemi economici, prende le due decisioni più insensate della sua vita: acquistare una maschera per celare la sua vera identità ed esibirsi come webcam boy al fine di racimolare qualche soldo, e tentare di scrivere sceneggiature porno per la Mela Proibita Production. Personaggi bizzarri e stralunati lo accompagneranno lungo quella che può definirsi, a tutti gli effetti, la sua tragedia personale, ma in questo caso la commedia la fa da padrona e l'insuccesso, forse, ha i giorni contati.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di FULVIO STRANO

SEMBRAVA UNA BUONA IDEA

SEMBRAVA UNA BUONA IDEA di

Nico Speranza si ritrova a svolgere la professione di investigatore privato, suo malgrado. Fino a quel giorno, è la noia che scandisce la sua vita, una noia vera, palpabile, densa. Nico ha perso il lavoro e la prospettiva di un ritorno in Sicilia si fa sempre più concreta. Così, per sfuggire alla sostanza gelatinosa di cui è fatta la sua quotidianità, decide di assecondare la richiesta di aiuto...