Il gruppo

EDIZIONE SPECIALE DIGITALE, CONTIENE I LINK ALL’ESCLUSIVA PLAYLIST SU SPOTIFY PER ASCOLTARE LE CANZONI ALL’INTERNO DEL TESTO.

LA STORIA SENTIMENTALE DI UNA STREPITOSA ROCK BAND, DAL TRAVOLGENTE RACCONTO DELL’ASCESA FINO ALLA NOTTE CHE CAMBIERA’ TUTTO.

«O’Connor scrive con una passione e una familiarità con il mondo di cui parla, che possono nascere solo da un grande fan del Rock. Questa è la storia di uno Ziggy Stardust irlandese e della sua band, nell’epoca in cui la cultura rock ha perso la sua centralità… O’ Connor scrive per ricordare alle generazioni più giovani cosa hanno rappresentato quegli anni furenti di musica e creatività.»
Bob Geldof


A Luton, cittadina industriale a cinquanta chilometri da Londra, Robbie Goulding e Fran Mulvey si conoscono al college e tra loro nasce una di quelle amicizie totalizzanti che segnano la vita. Robbie, di origine irlandese, viene da una famiglia lacerata da un terribile dolore; Fran, orfano vietnamita dall’infanzia travagliata, è un ragazzo ombroso e carismatico che gioca con la sua ambiguità anche sessuale. Quello che li accomuna è soprattutto la passione per la chitarra e la tendenza a vedere il mondo come un oceano di canzoni. È l’inizio degli anni Ottanta, e i modelli di riferimento sono David Bowie, Morrissey, i Velvet Underground. Insieme Robbie e Fran fondano un gruppo a cui si uniscono due gemelli di grande talento: la bella violoncellista Trez – l’amore segreto e irraggiungibile di Robbie – e suo fratello Seán, divertente e solare, alla batteria. Si chiameranno The Ships. In una vicenda che copre venticinque anni di musica e amicizia, allontanamenti e successi, il loro percorso è quello tipico delle rock band: droghe, trasgressioni e vita da strada, incontri con star del calibro di Patti Smith o Elvis Costello, le desolate periferie inglesi, la bohème dell’East Village newyorkese, i concerti all’Hollywood Bowl, fino a un’ultima magica notte a Dublino.
Un romanzo profondo e appassionato, che resta nella testa e nel cuore, come una canzone che non si lascia dimenticare.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Joseph O'Connor

Il maschio irlandese in patria e all'estero

Il maschio irlandese in patria e all'estero di

Questo gustoso reportage ci consegna un Joseph O’Connor irriverente e caustico che, abbandonati i panni di romanziere, ci parla – con amore e ironia – di Irlanda e irlandesi (tifosi di calcio, musicisti punk, tassisti dublinesi, scrittori famosi in tutto il mondo, da James Joyce a Roddy Doyle); di irlandesi in esilio in Inghilterra e in America; di maschi irlandesi (stranamente simili ai maschi...

Desperados (Guanda Narrativa)

Desperados (Guanda Narrativa) di

Nicaragua, estate 1985. Il paese centroamericano è in ginocchio per la guerra civile dei contras, la perdita di consensi della rivoluzione sandinista e il caldo insopportabile. Frank Little, tassista irlandese di mezza età, si trova lì per cercare di vedere il corpo del figlio Johnny, morto in circostanze misteriose. A bordo di un camper scalcinato, insieme all’ex moglie Eleanor e con l’aiuto d...

La moglie del generale (Guanda Narrativa)

La moglie del generale (Guanda Narrativa) di

Le esistenze di James O’Keeffe, governatore in uno sperduto territorio di frontiera nel Nordovest degli Stati Uniti, di sua moglie, la bella ereditiera Lucia-Cruz McLelland, di un misterioso tamburino che ha perso la voce e di una donna che attraversa a piedi l’intero Paese alla ricerca del fratellino scomparso si intrecciano in questa appassionante epopea sulla guerra di Secessione americana, ...

Stella del Mare (Guanda Narrativa)

Stella del Mare (Guanda Narrativa) di

Irlanda, 1847. In un mattino di novembre la Stella del Mare si appresta alla traversata atlantica diretta a New York. A bordo c'è tutta un'umanità: vecchi, bambini, intere famiglie che non hanno più nulla, costrette a partire a causa della carestia e delle epidemie che affliggono l'isola. Ci sono un chirurgo, un giornalista, un possidente diseredato con la moglie, i figli e la bambinaia, e pers...

Il comico (Guanda Narrativa)

Il comico (Guanda Narrativa) di

È il 1975 a Glasthule, un villaggio vicino a Dublino. I Bay City Rollers dominano le classifiche discografiche mentre in tv imperversano i telefilm di Starsky e Hutch. Delle bombe che esplodono nell’Irlanda del Nord e della crisi economica arriva solo un’eco molto vaga nella vita di Paddy. Perché lui ha sette anni e, anche se ancora non lo sa, questo è l’anno che cambierà per sempre la storia d...