Tenera è la notte

Pubblicato nel 1934 dopo quasi dieci di stesure e diverse rielaborazioni, il romanzo conobbe una strana vicenda editoriale. Fitzgerald difatti, convinto di avere commesso un errore strutturale, raccontando “il vero inizio” retrospettivamente, decise di rimettere mano alla struttura del libro, riordinando gli eventi in senso cronologico sulla sua copia cartacea. Pur pubblicata nel 1948, questa versione sarebbe stata in seguito dichiarata “apocrifa”, per infine ritornare alla versione del 1934. Il libro, come un grande affresco, abbonda di episodi e personaggi, ma ha al centro la vicenda di corruzione morale dei coniugi Diver. Lui, Dick, psichiatra, incontra nel corso della sua attività clinica una giovane donna, Nicole Warren, sofferente di manie di persecuzione per aver avuto rapporti incestuosi con il padre. Nonostante il parere contrario di molti suoi colleghi, decide di sposarla, ripromettendosi di “restaurarle l’universo”. Passano alcuni anni, lui, godendo della ricchezza della moglie, progressivamente perde interesse per la sua attività professionale. Si ritrovano sulla Costa azzurra assieme a una strana coorte di personaggi, alcuni dei quali innamorati della donna. Tra questi una giovane interessata invece a Dick, Rosemary. Sarà la “storia” che fa precipitare il precario equilibrio della coppia.
Un libro bellissimo in cui i grandi temi di Fitzgerald: la felicità, lo spreco, il fascino, il danaro trovano il loro scenario più adatto, in un contesto linguistico fastoso e spettrale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francis Scott Fitzgerald

Racconti dell'età del jazz (eNewton Classici)

Racconti dell'età del jazz (eNewton Classici) di

Introduzione di Walter MauroTraduzione di Bruno ArmandoEdizione integraleSono gli anni Venti, gli anni “dell’età del jazz”: anni di lustrini e paillettes, di feste e improvvisazioni musicali, anni vissuti a folle velocità all’insegna di un progresso inarrestabile, e culminati poi con la drammatica crisi economica del 1929. Con i suoi romanzi, primo fra tutti Il grande Gatsby, Fitzgerald fu insi...

Tenera è la notte (eNewton Classici)

Tenera è la notte (eNewton Classici) di

Introduzione di Walter MauroTraduzione di Bruno ArmandoEdizione integraleDick è un giovane psichiatra e Nicole una sua ex paziente. Dopo essersi sposati si trasferiscono in Costa Azzurra dove, grazie ai soldi di Nicole, conducono un’esistenza frivola e agiata e vivono di rendita. Dick abbandona la professione e si lascia andare alla deriva, invece Nicole risorge dai suoi antichi incubi e si tra...

Il grande Gatsby (eNewton Classici)

Il grande Gatsby (eNewton Classici) di

Introduzione di Walter MauroTraduzione di Bruno ArmandoEdizione integraleL'essenzialità, la finezza descrittiva e la nitidezza del procedimento narrativo (la storia è raccontata attraverso il punto di vista di Nick, vicino e amico di Gatsby), la creazione sapiente di personaggi indimenticabili hanno fatto ormai di questo romanzo un punto fermo, un “classico moderno”. Lo scenario è quello dei fr...

Il blues del Rottame Vagante (Libri da premio)

Il blues del Rottame Vagante (Libri da premio) di

Un viaggio compiuto da Fitzgerald con la moglie Zelda si trasforma, in questo testo precursore di tutta la letteratura "on the road", in un'avventura travolgente. Il loro intento è quello di fare una sorpresa ai genitori di lei: partono dal Connecticut, la meta è l'Alabama, attraverso le strade polverose del sud rurale degli Stati Uniti. Vera protagonista del racconto è l'Expenso (probabilmente...

Le storie di Pat Hobby (Biblioteca di Alphaville)

Le storie di Pat Hobby (Biblioteca di Alphaville) di

Diciassette racconti, scritti da Francis Scott Fitzgerald tra il 1939 e il 1940, che hanno come protagonista Pat Hobby, scalcagnato sceneggiatore di Hollywood di mezz’età alquanto male in arnese, residuato dei tempi del muto, che nella capitale del cinema di fine anni Trenta si barcamena in mezzo a divi, produttori e registi (alcuni reali, altri immaginari) alla ricerca di un copione da scrivere.

Il grande Gatsby (Einaudi) (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1672)

Il grande Gatsby (Einaudi) (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1672) di

Il romantico ed enigmatico Jay Gatsby organizza feste sontuose nella speranza di avvicinare la donna amata in gioventú, Daisy, che ha sposato un uomo ricco e rozzo. Ne diventerà l'amante, ma un incidente automobilistico darà una tragica svolta al loro amore. Una descrizione spietata e partecipe del mondo fastoso e frivolo degli anni Venti nelle pagine indimenticabili dello scrittore simbolo del...