Tenera è la notte

Pubblicato nel 1934 dopo quasi dieci di stesure e diverse rielaborazioni, il romanzo conobbe una strana vicenda editoriale. Fitzgerald difatti, convinto di avere commesso un errore strutturale, raccontando “il vero inizio” retrospettivamente, decise di rimettere mano alla struttura del libro, riordinando gli eventi in senso cronologico sulla sua copia cartacea. Pur pubblicata nel 1948, questa versione sarebbe stata in seguito dichiarata “apocrifa”, per infine ritornare alla versione del 1934. Il libro, come un grande affresco, abbonda di episodi e personaggi, ma ha al centro la vicenda di corruzione morale dei coniugi Diver. Lui, Dick, psichiatra, incontra nel corso della sua attività clinica una giovane donna, Nicole Warren, sofferente di manie di persecuzione per aver avuto rapporti incestuosi con il padre. Nonostante il parere contrario di molti suoi colleghi, decide di sposarla, ripromettendosi di “restaurarle l’universo”. Passano alcuni anni, lui, godendo della ricchezza della moglie, progressivamente perde interesse per la sua attività professionale. Si ritrovano sulla Costa azzurra assieme a una strana coorte di personaggi, alcuni dei quali innamorati della donna. Tra questi una giovane interessata invece a Dick, Rosemary. Sarà la “storia” che fa precipitare il precario equilibrio della coppia.
Un libro bellissimo in cui i grandi temi di Fitzgerald: la felicità, lo spreco, il fascino, il danaro trovano il loro scenario più adatto, in un contesto linguistico fastoso e spettrale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francis Scott Fitzgerald

Winter Dreams - Sogni d'inverno (Short Stories)

Winter Dreams - Sogni d'inverno (Short Stories) di

La versione ebook della fortunata collana Short Stories permette un'unica esperienza di lettura, passando dal testo in lingua originale a quello in italiano e ascoltando il racconto in entrambe le lingue.Sogni d'inverno è considerato da molti l'antecedente diretto de Il grande Gatsby, il romanzo che nel 1925 consacrò definitivamente la fama letteraria di Francis Scott Fitzgerald. In effetti anc...

Belli e dannati

Belli e dannati di

Il romanzo uscì a puntate sulla rivista “Metropolitan” tra il 1921 e il 1922, con un finale più convenzionale di quello che sarebbe stato utilizzato per l’edizione in volume. È la storia di una coppia e della loro progressiva decadenza morale. Da una parte Anthony, giovane bello e annoiato, orfano di madre e di padre, che dopo una laurea a Harvard trascorre qualche anno a Roma dove, tra donne, ...

Il grande Gatsby: Ediz. integrale (Grandi classici)

Il grande Gatsby: Ediz. integrale (Grandi classici) di

IN OFFERTA LANCIO!Il giovane James Gatz fugge, in cerca di fortuna, dalla sua povera famiglia del Nord Dakota. Dall’incontro col proprietario di uno yacht, James ottiene il suo primo lavoro e cambia il suo nome in Jay Gatsby. Una volta a Louisville per motivi militari, Jay si innamora di Daisy, una giovane d’ottima famiglia che, però, lo ricambia. Ma è, poi, costretto a partire per il fronte in...

Il grande Gatsby (Grandi classici)

Il grande Gatsby (Grandi classici) di

Cos’è la luce verde che Jay Gatsby, uomo dall’oscuro passato edalle spropositate fortune, guarda tutte le sere dall’altra parte dellabaia? Forse è il grande sogno americano, quel sogno che pagina dopo pagina si condensa, e si consuma, tra jazz e champagne, feste favolose e ville inverosimili, truffatori colossali e donne inquiete. Oppureè uno smisurato sogno d’amore, è l’immagine di Daisy, l’un...

Storie dell'età del jazz

Storie dell'età del jazz di

Il diamante grande come il Ritz, lo strano caso di Benjamin Button, Primo Maggio e altri ancora. Undici storie di un grande autore, undici racconti ironici, amari, romantici, surreali, commoventi, buffi, irriverenti ma soprattutto... jazz. Molto, molto jazz!

Di qua dal Paradiso (Libri da premio)

Di qua dal Paradiso (Libri da premio) di

Il romanzo esce nel 1920 e provoca subito scalpore. Siamo all'indomani della Prima Guerra Mondiale. La società sta cambiando, una nuova generazione sale alla ribalta e Francis Scott Fitzgerald è pronto a raccontarcelo come nessun altro ha ancora fatto. Il protagonista, alter-ego dell'autore, è Amory Blaine, un giovane della borghesia, intelligente, affascinante e ambizioso. Ma i suoi sogni dovr...