Anime oneste

Questo libro ha una tabella di materiali dinamici , è stato rivisto e corretto .

E 'perfettamente formattata per la riproduzione su luce di lettura elettronica .



Estratto :



Con queste malinconie per il capo, e l’avversione che me n’è nata per romanzi e novelle, che autorità avrei avuto a scrivere della sua? Pure, l’averla lei mi ha invogliato a leggerla; e mi son compiaciuto a leggerla. Dopo scorse tutte le bozze, le ho rilegate; e mi son domandato; come io devo questa novella classificarla? Materialista, idealista, realista o qual altro aggettivo? Non ni è riuscito di trovare nessuno che si convenga a coteste sue Anime oneste

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di grazia deledda

Canne al vento

Canne al vento di

Uscito a puntate, nel 1913, su ‘‘L’Illustrazione Italiana’’, pubblicato poco dopo dall’editore Treves di Milano, "Canne al vento" è il più celebre romanzo di Grazia Deledda, premio Nobel per la Letteratura e una delle maggiori scrittrici italiane. Ambientato nella povera comunità di una Sardegna rurale del primo Novecento, racconta la storia di un crimine, di una colpa che cerca di essere espi...

LA CASA DEL POETA (I PREMI NOBEL Vol. 115)

LA CASA DEL POETA (I PREMI NOBEL Vol. 115) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

LA REGINA DELLE TENEBRE (I PREMI NOBEL Vol. 117)

LA REGINA DELLE TENEBRE (I PREMI NOBEL Vol. 117) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

IL FANCIULLO NASCOSTO (I PREMI NOBEL Vol. 114)

IL FANCIULLO NASCOSTO (I PREMI NOBEL Vol. 114) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

CHIAROSCURO (I PREMI NOBEL Vol. 112)

CHIAROSCURO (I PREMI NOBEL Vol. 112) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

ELIAS PORTOLU (I PREMI NOBEL Vol. 63)

ELIAS PORTOLU (I PREMI NOBEL Vol. 63) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.