Un Tipo da Evitare (COLLANA NARRATIVA MOCERNA)

Compra su Amazon

Un Tipo da Evitare (COLLANA NARRATIVA MOCERNA)
Autore
Francesco Romeo
Pubblicazione
17 giugno 2015
Categorie
"Un Tipo da Evitare" sarebbe il dottor Giorgio Lanfranchi, che viene "reclutato" per correre al capezzale della bellissima principessa Samira, ammalatasi improvvisamente di un male misterioso. Purtroppo il "nostro" dottore non è un esperto di diplomazia e la fama del suo cattivo carattere lo precede dovunque vada, finanche nei lontani Emirati Arabi, dove si svolge la gran parte degli avvenimenti; d'altro canto è anche medico scrupoloso e puntiglioso, noto per la sua abitudine di riportare in vita persone che sono ad un passo dall'aldilà: è questo il motivo per cui viene scelto da due misteriosi personaggi, con la missione impossibile di salvare la principessa. Ma il suo compito non finirà lì: Lanfranchi si dovrà trasformare in un abile detective per scoprire le oscure trame che si nascondono dietro quella misteriosa malattia! Si imbatterà in personaggi sfuggenti, come la bella Mina, guida super esperta nel quartiere copto de Il Cairo, e l’affascinante e sensuale Alina, cui è stato affidato un compito del tutto particolare…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francesco Romeo

L'ANGELO E IL RAGGIO VERDE (Collana Narrativa Moderna)

L'ANGELO E IL RAGGIO VERDE (Collana Narrativa Moderna) di

Cosa c’è di meglio, tra la pausa pranzo e la ripresa del lavoro, del sedersi su una panchina e godersi l’ultimo sole autunnale? Ghimel Rinaldi, tranquillo geometra torinese senza particolari problemi di alcun genere, se ne stava seduto su una panchina in Piazza Statuto di fronte al monumento ai caduti del Frejus, il cui personaggio principale è un Angelo con una strana stella sul capo. Un secon...

SPERDUTI NEL TEMPO (Collana Narrativa Moderna)

SPERDUTI NEL TEMPO (Collana Narrativa Moderna) di

“SPERDUTI NEL TEMPO” è un romanzo che narra di Luca Zambon, un partigiano italiano, il quale combatte nel nome della libertà, ma vede tutto ciò in cui ha creduto sgretolarsi sotto i suoi occhi: la seconda guerra mondiale volge al termine e, in Istria, i miliziani di Tito massacrano senza pietà gli Italiani, per strappare loro terre ed averi. La morte, oramai, è alle sue spalle, quando intravede...