Uomini senza donne (Supercoralli)

Compra su Amazon

Uomini senza donne (Supercoralli)
Autore
Murakami Haruki
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
16/06/2015
Valutazione
2
Categorie
«Se la letteratura fosse come la boxe, Murakami avrebbe il dono più prezioso: la capacità di sferrare un colpo da ko quando l'avversario meno se lo aspetta».
«Corriere della Sera»

«Murakami Haruki ha la freschezza di chi narra il mondo ricominciando da capo e permettendosi infinite variazioni: non è uno scrittore, ma una serie di scrittori racchiusi in uno».
«la Repubblica»

***

Una mattina Gregor Samsa si sveglia in un letto e scopre con orrore di essersi trasformato in un essere umano. Non ricorda nulla della sua vita precedente. Che fine ha fatto lo spesso carapace che lo proteggeva? E perché adesso è ricoperto da questa sottile, delicata pelle rosa? Chi, o cosa, era prima di quel risveglio? Insomma, adesso Samsa dovrà adattarsi alla nuova e «mostruosa» condizione di uomo. Quando però alla sua porta bussa una ragazza il cui fisico è deformato da un'enorme gobba, Samsa dovrà fare i conti con qualcos'altro di sconosciuto: il desiderio e l'erotismo visto con gli occhi nuovi di chi sa andare oltre le apparenze. Habara, il protagonista di Shahrazad, è un uomo solo, confinato in una casa nella quale gli è vietato ogni contatto col mondo. Non sapremo mai perché, e in fondo non è importante: quello che sappiamo è che il suo unico svago sono le visite regolari di una donna misteriosa che lo rifornisce di libri, musica, film... e sesso. Ma soprattutto gli racconta delle storie, proprio come faceva Shahrazad. E in queste storie Habara si tuffa come un bambino, finalmente libero. Ecco, è proprio questo che vive il lettore di Murakami: la sensazione di inoltrarsi in un altro universo, di essere «come una lavagna pulita con uno straccio umido, libero da preoccupazioni e brutti ricordi». Almeno fino alla storia successiva. Nove anni dopo I salici ciechi e la donna addormentata, Murakami Haruki regala ai suoi lettori una nuova raccolta di racconti, sette distillati della sua arte e dei suoi temi: il fantastico che irrompe nel quotidiano, la nostalgia per ciò che non è stato, ma soprattutto la ricerca della felicità tra uomini e donne.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

La Lettrice Itinerante

Uomini senza donne di Haruki MurakamiLa Lettrice Itinerante

Uomini senza donne non è un romanzo, ma una raccolta di racconti che descrivono il rapporto tra uomo e donna, nello specifico in cui ogni protagonista ha una chiave di visione diversa della figura femminile. In totale Uomini senza donne racchiude sette racconti. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

RecensioniLibri.org

Uomini senza donne, di Murakami HarukiRecensioniLibri.org

Gli uomini senza donne narrati da Murakami Haruki nel suo nuovo libro sono sette, come i brevi racconti di cui sono protagonisti. Uniti in modo precario dal filo sottilissimo della nostalgia, con Murakami gli uomini si spogliano, raccontandosi, quasi ritrovassero nei cassetti i propri rimorsi da svelare, un concerto di sentimenti repressi che attende solo il giusto accordo per poter risuonare. Ognuno con una propria storia ed una... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Murakami Haruki

1Q84 - Libro 1 e 2 (Versione italiana): Aprile - Settembre (Supercoralli)

1Q84 - Libro 1 e 2 (Versione italiana): Aprile - Settembre (Supercoralli) 1 di

1984, Tokyo. Aomame è bloccata in un taxi nel traffico. L'autista le suggerisce, come unica soluzione per non mancare all'appuntamento che l'aspetta, di uscire dalla tangenziale utilizzando una scala di emergenza, nascosta e poco frequentata. Ma, sibillino, aggiunge di fare attenzione:« Non si lasci ingannare dalle apparenze. La realtà è sempre una sola». Negli stessi giorni Tengo, un giovane a...

L'arte di correre (Frontiere Einaudi)

L'arte di correre (Frontiere Einaudi) 1 di

Quando, nel 1981, Murakami chiuse Peter Cat, il jazz bar che aveva gestito nei precedenti sette anni, per dedicarsi solo alla scrittura, ritenne che fosse anche giunto il momento di cambiare radicalmente abitudini di vita: decise di smettere di fumare sessanta sigarette al giorno, e - poiché scrivere è notoriamente un lavoro sedentario e Murakami per natura tenderebbe verso una certa pinguedine...

Dance Dance Dance (Einaudi tascabili. Scrittori)

Dance Dance Dance (Einaudi tascabili. Scrittori) 1 di

Murakami Haruki in uniform edition Super ET, con le copertine di Noma Bar. *** Il protagonista, un giornalista free lance costretto dalle circostanze ad improvvisarsi detective, si muove tra cadaveri veri e presunti attraverso una Tokyo iperrealistica e notturna, una Sapporo resa ovattata da una nevicata perenne e la tranquillità illusoria dell'antica cittadina di Hakone. Una giovane raga...

Il mestiere dello scrittore (Frontiere Einaudi)

Il mestiere dello scrittore (Frontiere Einaudi) 2 di

Come si impara a scrivere? Esistono dei veri e propri esercizi per l'aspirante romanziere? Cosa determina l'originalità di un libro? La scuola prepara davvero alla vita o serve solo a rendere i ragazzi conformisti? Qual è l'importanza della forma fisica per un romanziere? E soprattutto: per chi si scrive? *** Come si impara a scrivere? Esistono dei veri e propri esercizi per l'aspirante romanzi...

1Q84 - Libro 3 (Versione italiana): Ottobre - Dicembre (Supercoralli)

1Q84 - Libro 3 (Versione italiana): Ottobre - Dicembre (Supercoralli) 1 di

«Tengo, dove sei?» Ci sono amori che devono attraversare universi per incontrarsi. Ci sono amori che devono superare ostacoli, difficoltà, avversari, enigmi. Amori che devono, soprattutto, vincere le paure interiori - inquietanti e terribili come piccole creature che albergano dentro di noi - per poter creare a propria volta un mondo in cui non ci sia piú la paura, un mondo nuovo in...

Underground: Racconto a più voci dell'attentato alla metropolitana di Tokyo (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1652)

Underground: Racconto a più voci dell'attentato alla metropolitana di Tokyo (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1652) 1 di

L'attentato del 1995 alla metropolitana di Tokyo - nel quale alcuni adepti del culto religioso Aum diffusero nei treni un potentissimo veleno, il sarin, causando dodici morti e migliaia di intossicati - ha scosso violentemente la coscienza collettiva dei giapponesi, prefigurando le nostre attuali paure. Attraverso una serie di interviste, sia agli affiliati della setta che ai superstiti, ...