L'Undicesima Sibilla: Abyssus Sibyllae

Un moderno esploratore sulle tracce di un'antica leggenda. Un viaggio avventuroso tra libri consumati dai secoli, resoconti di avventurieri e testimonianze di arditi viaggiatori. In cerca della Sibilla, o meglio, di una Sibilla: quella Appenninica, che vivrebbe al di sotto di una montagna posta tra l'Umbria e le Marche. Una grotta misteriosa, un'oscura frase in latino, un affresco semicancellato nascosto all'interno di un antico monumento. Da Norcia - piccolo paese ricco di fascino e di storie - il protagonista di "L'Undicesima Sibilla" tenterà di dipanare quel filo che si snoda attraverso i secoli, seguendo gli indizi nascosti che raccontano del mito della Sibilla. E affrontando infine quella montagna, il Monte della Sibilla, svelandone il segreto celato da tempo immemore sotto immani spessori di roccia.



Un viaggio iniziatico contemporaneo, illuminato da evocative immagini fotografiche. Un'inchiesta che è molto più di un thriller. Una storia affascinante, narrata con un linguaggio di grande qualità stilistica ed espressiva. Un romanzo che vi lascerà a bocca aperta, conquistandovi l'anima. Dalla prima all'ultima pagina.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli