Appunti di un suonatore di violino

Un anonimo passeggero della metropolitana osserva e cataloga con amaro sarcasmo i suoi compagni di viaggio fino a quando una sera assiste casualmente, sulla banchina della stazione, alla morte di un uomo. Ciò che trova su quella banchina lo condurrà per mano a rispondere ad un quesito fondamentale per la sua stessa sopravvivenza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo