Corrotti e Corruttori

Una giornalista italiana viene assassinata per impedire di rivelare che il ministro dell'interno, aspirante alla presidenza della repubblica, è coinvolto nel traffico di armi.Il procuratore della repubblica di Roma si presta a coprire i responsabili e si impegna a far risultare l'omicidio come un tragico incidente.Il patto criminoso in cui è coinvolto il magistrato viene scoperto.Ne nasce uno scandalo.Il procuratore della repubblica è costretto a lasciare l'inchiesta.Questa, per effetto di assegnazione automatica, passa ad un sostituto procuratore deciso ad andare sino in fondo nell'accertamento della verità.Il potere non può consentirlo e muove guerra al sostituto con l'obiettivo finale della sua distruzione...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo