Una storia di arrivi e partenze (La messa del gallo Vol. 2)

Amabile conferma il suo ostinato amore per la sua terra con un testamento postumo che chiude con un colpo di scena.

Siamo a metà degli anni cinquanta e non possono mancare la televisione e i festival della canzone sebbene il fermarsi nella piazza del paese, all' arrivo della corriera, sia ancora lo svago preferito.



Non a caso vi fanno irruzione e turbano i ritmi quotidiani due personaggi dello spettacolo: il fisarmonicista Tonio e la svampita e conturbante Marilù che avranno destini diversi ma resteranno per sempre, l'uno fisicamente e l'altra nell'immaginario collettivo, nella storia della comunità

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Marisa Bernasconi

La messa del gallo

La messa del gallo di

La “Messa del gallo” è una storia di sentimenti veri, forti che si intrecciano tra le terre manzoniane ed un mediterraneo solare, luminoso e illuminante… E’ la storia di un’atmosfera culturale che sicuramente oggi non c’è più. L’autrice si sente attratta verso questa situazione, vuoi per legami di sangue, vuoi per l’innato desiderio di ricerca delle radici…