L’analfabeta che sapeva contare (Vintage)

Compra su Amazon

L’analfabeta che sapeva contare (Vintage)
Autore
Jonas Jonasson
Editore
Bompiani
Pubblicazione
9 giugno 2015
Valutazione
(1)
Categorie
Nombeko è una ragazzina molto curiosa che non sa né leggere né scrivere, ma che con i numeri è un vero e proprio piccolo genio.
Grazie all’algebra, si trova catapultata dai sobborghi di Johannesburg nel cuore di un intrigo mondiale, in compagnia di una serie di personaggi eccentrici: un disertore americano leggermente matto, due fratelli gemelli che però all’anagrafe sono una sola persona, tre ragazzine cinesi negligenti, una baronessa coltivatrice di patate, il re e il primo ministro svedesi. Jonasson ci racconta un’avventura straordinaria e scoppiettante, colma di colpi di scena, traboccante di divertito e intelligente umorismo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

L’analfabetaMangialibri

La figlia del maestro del paese a quattro anni già legge, legge tutto quello che può. È come una malattia. La bambina legge fino a farsi sgridare, legge talmente tanto che i parenti si preoccupano. La Seconda guerra mondiale è appena cominciata e la sua terribile eco arriva persino in quel remoto paesino ungherese privo di stazione, di elettricità, di acqua corrente, di Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Jonas Jonasson

L'assassino, il prete, il portiere (Narratori stranieri)

L'assassino, il prete, il portiere (Narratori stranieri) di

Johan Andersson, conosciuto da tutti come Anders l’Assassino, è appena uscito di prigione e sbarca il lunario facendo piccoli lavori per i gangster della zona, e li farebbe anche bene se non fosse per il vizio di bere, che inizia a minacciare la sua professionalità. La sua vita subisce una svolta quando Anders incontra Johanna Kjellander, pastore della Chiesa protestante, e un portiere d’alberg...

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (VINTAGE)

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (VINTAGE) di

Alla festa di compleanno di Allan ci sono proprio tutti, dal sindaco alla stampa, alla direttrice della casa di riposo. In fin dei conti non si compiono cent’anni tutti i giorni. Allan, invece, è di un’altra idea. Dopo una vita lunga e avventurosa non ha tempo per le sciocchezze. Così, invece di spegnere le candeline, scavalca la finestra e, in pantofole, se ne va. Un incontro imprevisto, un m...