Veglie alla fattoria presso Dikan'ka (Classici)

Compra su Amazon

Veglie alla fattoria presso Dikan'ka (Classici)
Autore
Nikolaj Gogol
Editore
REA Multimedia
Pubblicazione
9 giugno 2015
Categorie
Veglie alla fattoria presso Dikan'ka è una raccolta di racconti scritta da Nikolaj Vasil'evi? Gogol'(1809-1852) e pubblicata nel 1831, che diede la consacrazione ufficiale e la fama al giovane scrittore. I racconti sono ispirati al folclore, alle leggende e al mondo fantastico ucraino, trasformato dalla fantasia gogoliana in utopistico universo semplice e spensierato, dove i rapporti umani sono basati sulla serenità, l’immediatezza e l’armonia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Nikolaj Gogol

Taras Bul'ba e gli altri racconti di Mirgorod

Taras Bul'ba e gli altri racconti di Mirgorod di

I cosacchi nel sec. XV hanno dato vita alle orde guerriere degli Zaporoghi. Capo di una di queste e Taras Bul'ba che, per vendicarsi dell'oppressore polacco, guida l'assedio alla città di Dubno con i due figli Ostap e Andrea. Taras uccide il figlio Andrea, passato per amore al campo avversario. Ostap è invece catturato dai nemici, portato a Varsavia e orribilmente torturato, mentre il padre, no...

Anime morte (Universale economica. I classici)

Anime morte (Universale economica. I classici) di

Anime morte racconta delle avventure di un piccolo possidente di nome Pavel Ivanovic Cicikov che vaga per la provincia russa in cerca di servi della gleba. Per arricchirsi con le terre nel governatorato di N. ha infatti bisogno di avere, almeno sulla carta, un certo numero di contadini, ed è per questo che escogita il trucco delle "anime morte". Lasciato il suo lavoro da impiegato, si aggira pe...

I racconti di Pietroburgo (Garzanti Grandi Libri)

I racconti di Pietroburgo (Garzanti Grandi Libri) di

Un apologo sull’insanabile conflitto tra ideale e banalità quotidiana (La Prospettiva Nevskij), la dilatazione iperbolica di un nonsenso surreale (Il naso), una storia sulla demonialità del denaro e sul destino dell’artista (Il ritratto), le vicende di un umile impiegato che trasferisce il cocente desiderio di dignità nel sogno di un cappotto nuovo (Il cappotto), l’analisi morbosamente minuzios...

Il cappotto

Il cappotto di

"Il cappotto" è un racconto dello scrittore Nikolaj Gogol', pubblicato nel 1842. Nikolaj Gogol' (Bol'šie Soročincy, 20 marzo 1809 – Mosca, 21 febbraio 1852) è stato uno scrittore e drammaturgo russo. Traduzione a cura di Enrichetta Carafa Capecelatro. 

N. Gogol. Il cappotto: Short Stories (RLI CLASSICI)

N. Gogol. Il cappotto: Short Stories (RLI CLASSICI) di

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito!Questo ebook ha: INDICE LINKATO.È di Dostoevskij l’affermazione “Siamo tutti usciti dal Cappotto di Gogol”. E in effetti Gogol, nato nel primo decennio del XIX secolo, è il maestro del realismo socialista che influenzerà la letteratura russa del suo secolo. Il cappotto è un romanzo breve, che nelle sue tinte comiche, a tratti grottesche, ha s...

Le memorie di un pazzo

Le memorie di un pazzo di

Il racconto - che fa parte della raccolta 'Arabeschi' e 'Racconti di Pietroburgo' - scritto in prima persona nella forma di un diario, narra la progressiva discesa nella follia del burocrate Aksentij Ivanovic. Attratto dalla bella figlia del suo direttore, e volendo sapere qualcosa di più sul conto di lei, Aksentij Ivanovic sottrae le lettere che sarebbero state scritte dalla cagnolina Maggie, ...