Cuori fra le stelle

Le rose erano le costituite riforme per me Il libro, descrive l'amore di due esseri che si amano alla follia e si descrivono del tutto chiari. La basita opportunità a cantare l'amore vero, l'unirsi insieme e la doverosa promessa alla fedeltà. La favola inizia e, con cautela, si dimentica di chi li sta a guardare ma, consumando le ore insieme, afferrano il grande applauso di un libro per capirne i nessi. L'amore, non ostacola ma promette delle vincite. L'amore, accalappia i giusti e li istruisce. L'amore è fedele all'altro e si chiede il motivo di tanta discrezione. L'amore, non costringe, non obbliga, non ammette dei regolamenti scaduti ma, costruendo un pò alla volta delle decise opportunità ad apprezzarlo, il gusto di dividerlo insieme e constatare che, oltre le grandi offerte a consumarsi insieme, si divide tutto. Proprio tutto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo