L'ultimo giorno di un condannato a morte (Emozioni senza tempo)

Compra su Amazon

L'ultimo giorno di un condannato a morte (Emozioni senza tempo)
Autore
Victor Hugo
Editore
Fermento
Pubblicazione
5 giugno 2015
Categorie
Scritto nel 1829, questo è uno dei libri più particolari e toccanti di Hugo. E' la storia di un prigioniero del carcere francese di Bicetre, che in prima persona racconta le sue ultime settimane di vita, essendo destinato al patibolo. Tra le opere più intense del grande drammaturgo, leggerete le memorie di un prigioniero che, molto prima della morte, viene in realtà condannato e torturato dall'attesa di un evento ineluttabile. Voluto dall'autore come un documento di denuncia contro la pena capitale, i temi fondanti sono quelli dell'angoscia, della paura, dell'impotenza di un condannato a morte, criticando aspramente la diffusa pratica di morte nella Francia della prima parte dell'Ottocento. Non citando un caso specifico, e lasciando volutamente ignoto il nome del condannato e il fatto che ha portato alla sua condanna, diviene così un'opera universale su temi assolutamente attuali ancora oggi, come il diritto alla preservazione della propria vita, l'utilità della pena capitale, le falle di un sistema giudiziario nel quale non sempre chi giudica è migliore di chi è giudicato. Numerosi spunti di riflessione che si uniscono alla solita perizia con la quale Hugo tratteggia le idee della società francese del Diciannovesimo Secolo, per un romanzo che raggiunge picchi emotivi elevatissimi.. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Victor Hugo

I miserabili - Parte I

I miserabili - Parte I di

PARTE PRIMAIn questo grande romanzo, tra i più importanti della letteratura francese, Victor Hugo riversa gran parte della sua esperienza umana e sociale, per costruire una storia di fatica, esilio, amore e povertà. Un'epopea della miseria e un imponente affresco d'epoca che, nella Parigi dell'800, vede protagonisti alcuni indimenticabili personaggi, come Jean Valjean, la solare Cosette, Fantin...

I Miserabili

I Miserabili di

Narra le vicende di vari personaggi nella Parigi post Restaurazione, in un arco di tempo di circa 20 anni (dal 1815 al 1833, con alcune digressioni alle vicende della Rivoluzione francese, delle Guerre napoleoniche, con particolare riguardo alla battaglia di Waterloo, e alle vicende politiche della Monarchia di Luglio). I suoi personaggi appartengono agli strati più bassi della società, i cosid...

I miserabili: Ediz. integrale (Grandi classici)

I miserabili: Ediz. integrale (Grandi classici) di

I miserabili viene pubblicato per la prima volta in Belgio nel 1862. In quegli anni Victor Hugo si trova in esilio sull’isola di Guernesey, davanti al golfo di Saint-Malo, dove lo ha costretto un decreto di Luigi Napoleone, divenuto imperatore grazie al colpo di stato del 1851. L’opera di Victor Hugo, insieme alla sua attività politica, viene infatti considerata rivoluzionaria. Massimo esponent...

I grandi romanzi francesi

I grandi romanzi francesi di

NUOVE TRADUZIONINove grandi capolavori in un unico eBook:– Alain-Fournier, “Il grande Meaulnes”– Honoré de Balzac, “Eugénie Grandet”– Alexandre Dumas, “I tre moschettieri”– Alexandre Dumas, “La signora delle camelie”– Victor Hugo, “Notre-Dame de Paris”– Guy de Maupassant, “Bel-Ami”– Antoine de Saint-Exupéry, “Il Piccolo Principe”– Stendhal, “Il rosso e il nero”– Émile Zola, “Germinale” Le buone...

Notre-Dame de Paris

Notre-Dame de Paris di

La cattedrale di Notre-Dame è il cuore di Parigi, città in cui si incrociano i destini di Quasimodo, il campanaro deforme che salva dall'impiccagione la bella zingara Esmeralda, di Gringoire, il poeta pazzo e girovago, del nobile ufficiale Phoebus, di Frollo, l'arcidiacono dall'anima nera, e della folla tumultuante dei reietti. Grandioso affresco a tinte forti, ricco di colpi di scena, il roman...

I miserabili

I miserabili di

Il romanzo è suddiviso in cinque parti, o "tomi", a loro volta suddivisi in più libri e ancora in capitoli. In essi, oltre ovviamente al dipanarsi delle vicende narrate, trovano posto delle ampie digressioni di carattere storico, sociale, filosofico o semplicemente lirico, che vanno a costituire una grande panoramica delle idee e delle opinioni dell'autore su un'ampia varietà di temi, dai più p...