Un'altra notte, un altro giorno

Sono passati due anni da quando Karen ha perso il marito. Due anni in cui ha cercato di farsi forza, di andare avanti soprattutto per amore dei figli, Luke e Molly. Ma adesso che anche suo padre, l’adorato nonno dei bambini, è malato, Karen si sente smarrita e teme di non farcela più. Anche Abby è in crisi nera: il marito ha deciso di lasciarla, perché non riesce ad affrontare insieme a lei i problemi del loro bambino. Michael invece è sommerso dai debiti e deve chiudere il negozio di fiori nel quale aveva investito tutte le proprie energie. Tre persone comuni sull’orlo del baratro, che si incontrano in una clinica dove imparano a fare i conti con se stesse e a trovare le motivazioni necessarie per affrontare le difficoltà dell’esistenza, scoprendo che si può ridere anche nei momenti più bui e che la vita ti riserva sempre una seconda possibilità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo