Beicolori

E’ una favola che tratta, come principali argomenti, dell’invidia e della solidarietà.
La protagonista è Beicolori, una bimba che vive in un villaggio. La piccola ha una caratteristica: bellissimi capelli dei sette colori dell’arcobaleno.
La strega cattiva, pervasa dall’invidia, tramite un perfido incantesimo fa in modo che gli abitanti del villaggio prendano a schernire Beicolori. Spera infatti che la bimba si convinca che i suoi capelli la rendono a dir poco ridicola.
La mamma della bimba si reca da un mago, che spera possa mutare il colore dei suoi capelli. Si rivela inutile ogni tentativo.
Allora la strega, che più di ogni cosa vorrebbe avere i capelli come quelli della bimba, tenta di convincerla a darglieli in cambio di bei doni.
La bimba proprio non vuole saperne e la strega, tentato inutilmente di tagliarle i capelli, la rinchiude nelle segrete del castello.
Ma la storia ha un lieto fine.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Patrizia Riello Pera

Arrampichina

Arrampichina di

Protagonista di questa favola è una ragazza tanto bella quanto ambiziosa, Arrampichina. Il suo sogno è diventare regina, una sovrana talmente ricca da nuotare nell’oro. Un giorno Re Bruttone mette piede al suo villaggio… e le riserva una sgradevole sorpresa.

Il bambino dal cuore d'oro

Il bambino dal cuore d'oro di

In un villaggio, vive un bambino di nome Tranquillo: è tranquillo di nome e di fatto. Un giorno, un viandante afferma che Tranquillo “ha il cuore d’oro”. Un ladro ci crede e tenta di rubargli il cuore… ma la favola ha un lieto fine.