Passaggi

Una giovane regista, uno scrittore capace di scrivere un unico romanzo e un'attrice: questi i personaggi di "Passaggi". La storia si sviluppa attraverso l'intreccio di tre monologhi e l'evocazione di una miriade di voci. Una misteriosa villa abbandonata, una morbosa attrazione, un film improbabile e l'ansia di vivere senza certezze, senza punti di riferimento: i tre personaggi, ma anche le figure di contorno, si muovono come smarrite, vivono storie confuse e incapaci di proiettarsi nel futuro. A un tratto, pero...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Igor Patruno

I campi di Maggio

I campi di Maggio di

Maggio 1975: Silvana, ventun anni, viene ritrovata morta, in un campo nell’estrema periferia di Roma. Giugno 1975: Andrea, vent’anni, viene rinvenuto decapitato lungo i binari di una ferrovia in Francia. Novembre 1975: Pier Paolo Pasolini viene massacrato all’Idroscalo di Ostia. Cos’hanno in comune queste morti? Antonio Delle Piane, studente romano, conosce Silvana, conosce Andrea, e frequenta ...