Racconti di fantasmi (Emozioni senza tempo)

Compra su Amazon

Racconti di fantasmi (Emozioni senza tempo)
Autore
Charles Dickens
Editore
Fermento
Pubblicazione
2 giugno 2015
Categorie
Sappiamo tutto del Dickens autore di denuncia sociale, dello spietato e preciso cronista dell'Inghilterra stravolta per sempre dalla Rivoluzione Industriale. Meno nota invece è la sua produzione 'sovrannaturale', ma non per questo meno affascinante. In questa raccolta il grande autore si esibisce in una prova narrativa di primo livello: prendendo in mano il tema suggestivo dei fantasmi, la gamma di registri è variegata e appagherà ogni palato. Macabro, folcloristico, sentimentale, gotico, scettico. In questa prosa si passa dalla suggestione purissima a un punto di vista più distaccato e scientifico, frutto anche delle influenze che Dickens subì da parte di altri grandi autori come Mary Shelley e Lord Byron. Una lettura consigliatissima a tutti gli amanti delle storie del brivido e a tutti gli appassionati di una delle penne più ispirate dell'intera letteratura moderna. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Charles Dickens

Casa Desolata (Einaudi tascabili. Biblioteca)

Casa Desolata (Einaudi tascabili. Biblioteca) di

Storia e satira di una causa legale che si trascina da tempi immemorabili, con i litiganti in attesa di fortune che non arriveranno mai, di intrighi e di piste poliziesche, Bleak House è al contempo raffinata descrizione della società londinese di metà Ottocento e romanzo «nero»: sullo sfondo, morti misteriose, vecchie case decrepite, figli illegittimi, luridi vicoli di angiporto.....

La battaglia della vita

La battaglia della vita di

Ne La battaglia della vita, inizialmente pubblicata all’interno della raccolta Canti di Natale, la storia si sviluppa su quello che era stato un tempo un vero luogo di scontro, fra le campagne inglesi. Se, in quel contesto, la battaglia “militare” si è ormai conclusa, quella “quotidiana”, portata avanti dalla gente comune, che desidera, ama, spera, soffre e lotta per una vita migliore è...

Il nostro comune amico (Einaudi tascabili. Classici)

Il nostro comune amico (Einaudi tascabili. Classici) di

All'imbrunire il Tamigi è livido e fangoso, e la marea si arrampica lungo i sostegni dei ponti. Nella corrente una barca rasenta chiatte, relitti e tronchi: ai remi, intabarrata in un mantello scuro, c'è una fanciulla dal volto d'angelo; a prua, un uomo con lo sguardo da avvoltoio raccoglie i cadaveri che il fiume restituisce. Cosí, con un inizio che Calvino riteneva il piú...

Cantico di Natale (Feathers Classics)

Cantico di Natale (Feathers Classics) di

Il Cantico di Natale (A Christmas Carol), noto anche come Canto di Natale o Ballata di Natale, è una delle opere più famose e popolari di Charles Dickens. È il più importante della serie dei Libri di Natale (The Christmas Books), una collezione di racconti che include oltre al Cantico, Le Campane (The Chimes, 1845), L'uomo visitato dagli spettri (The Haunted Man, 1848), Il grillo sul caminetto...

Le due città

Le due città di

Il titolo originale del libro era A tales of two cities. Charles Dickens pubblicò per la prima volta questo romanzo nel 1859 che, insieme a Barnaby Ruge costituisce il suo unico romanzo storico. Venne pubblicato, in primis, in 31 puntate settimanali sulla rivista All the Year Round. Il volume è oggi annoverato tra i libri più venduti di sempre, eccezion fatta per i testi religiosi e politici....

Nicholas Nickleby (eNewton Classici)

Nicholas Nickleby (eNewton Classici) di

Con una premessa dell’autore Cura e traduzione di Riccardo Reim Edizione integrale Nicholas Nickleby, un giovane gentiluomo di “belle speranze”, ridotto in miseria insieme con la madre e la sorella dalla improvvisa morte del padre, si getta ingenuamente nelle spire di tremendi individui, uno dei quali è il suo stesso zio, vera anima nera di tutta la vicenda. Da quando Nicholas intraprende...