Il mio migliore amico

Stefano e Mauro si conoscono da una vita. Condividono bravate, conquiste femminili e una sana, competitiva, passione per lo sport. Giocano nella stessa squadra di calcio: Mauro è strafottente e ha davanti a sé un futuro brillante, Stefano è timido e adora l’amico di cui è sempre stato la spalla fedele. Ma un giorno qualcosa tra i due giovani cambierà, portandoli inevitabilmente a scoprire i lati più oscuri della propria personalità. Il racconto del giovane Remo Valitutto indaga, con un linguaggio snello e sicuro, il tema della bisessualità in un mondo in cui pare ancora imperare il machismo più spudorato…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Remo Valitutto

Sessione di nudo

Sessione di nudo di

Giulio è solo, ha una tesi da discutere e un debito con l’Università. Sta riflettendo sulle modalità per uscire dalla sua situazione catastrofica quando, mentre corre al parco, viene abbordato dalla Direttrice di un’Accademia di Belle Arti che gli offre un lavoro come modello. Dapprima travolto dalla vergogna e dai risvolti imbarazzanti che l’ingaggio potrà riservare, il giovane accetterà il la...