Una casa sul Mare del Nord

Nonostante la promessa fatta al padre da ragazza, quella sera Marianne non è per nulla convinta di essere felice. Ma le notti di Parigi possono essere incantate, tanto da cambiarti la vita. È quel che le succede, mentre passeggia sotto le stelle lungo la Senna, ben decisa a farla finita con un'esistenza soffocante e soprattutto con l'uomo che ha sposato tanti, troppi anni prima. Basta però un clochard con l'aria di un angelo per farle cambiare programma: Marianne lascia il passato alle spalle e senza quasi accorgersene si ritrova in Bretagna, sulla costa dell'oceano, in uno splendido paesino dove può ricominciare. Avvolta in quella magica atmosfera, Marianne riscopre i piaceri della vita: il profumo dell'erica, il gusto del mare, l'aroma del pane fatto in casa, le fusa di un gatto. E l'amore di un affascinante pittore… Dopo il grande successo di "Una piccola libreria a Parigi", Nina George torna a incantare le sue lettrici con una storia dal sapore autentico, che sa far diventare magica, emozionante, piena di joie de vivre.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Una casa sul mare del Nord di Nina GeorgeRecensioniLibri.org

Dopo il successo di Una piccola libreria a Parigi, Nina George torna con il suo secondo romanzo, Una casa sul mare del Nord (Sperling & Kupfer, 2015, pp. 324). Simili sono le linee e le atmosfere, mentre ricorrente è l’ambientazione: in entrambi i casi, si parte da Parigi per poi allungarsi verso altre zone della Francia, con alchimie di profumi e colori differenti. Questa volta l’autrice ci farà fare un viaggio nelle... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Nina George

Una piccola libreria a Parigi

Una piccola libreria a Parigi di

Jean Perdu ha cinquant'anni e una libreria galleggiante ormeggiata sulla Senna, la Farmacia letteraria: per lui, infatti, ogni libro è una medicina dell'anima. Da ventun anni vive nel ricordo dell'amata Manon, arrivata a Parigi dalla Provenza e sparita all'improvviso lasciandogli soltanto una lettera, che Jean non ha mai avuto il coraggio di aprire. Ora lui vive solo in un palazzo abitato dai p...