Briganti si muore (History Crime)

Compra su Amazon

Briganti si muore (History Crime)
Autore
Oriana Ramunno
Editore
Delos Digital
Pubblicazione
12 maggio 2015
Categorie
RACCONTO LUNGO (33 pagine) - STORICO - Basilicata 1861. Il tricolore dei Savoia sventola per le strade e i briganti si nascondono come lupi, nei boschi del Vulture. La quiete di un paese è turbata da un terribile omicidio, che riporta alla luce incubi di un passato e trascina la piccola Rosina in una storia di sangue e coraggio.

Nell'Italia post-unitaria, Carmine "Donatelli" Crocco si nasconde con i suoi briganti nei boschi del Vulture, braccato dai militari dei Savoia. Il popolo è spaccato a metà: c'è chi li sostiene come eroi e chi li vorrebbe vedere nella polvere. I primi hanno dato vita alla "Congrega dei cafoni", che rifornisce i guerriglieri di cibo e beni di prima necessità facendoli trasportare da due bambini, Rosina e Francesco. Qualcosa, però, arriva a turbare la quiete della vita di Rosina: una mattina, il cane di un signorotto viene trovato morto, il muso imbavagliato dal fazzoletto di suo fratello Duccio. La reazione del signorotto è furiosa e immediata, e Duccio viene frustato pubblicamente. Il giorno seguente, Rosina e Francesco si mettono in cammino per portare un carico ai briganti, nascosti a Monticchio. Sulla strada trovano il morello del signorotto che pascola libero e, poco distante nella boscaglia, il corpo dell'uomo: giace a terra, con la testa spaccata a metà da una zappa che porta inciso un nome che Rosina conosce bene. Il nome di suo padre. Per Rosina e Francesco inizia la discesa in un incubo, che li porterà a scoprire passati sepolti, tradimenti e vendette. In cielo, a osservarli, una luna che sembra un sorriso cattivo; per le strade, muti testimoni, le bandiere tricolori che sventolano nel buio.

Oriana Ramunno è nata a Melfi nel 1980 e risiede a Bologna. Laureata in Scienze della comunicazione e diplomata alla scuola di fumetto e illustrazione La Nuova Eloisa, nel 2012 vince il primo premio di Estremamente Fumetto con "Harutzuki – Luna di Primavera". Nel 2013 il racconto "Lupus Hominarius" si classifica secondo al concorso letterario Nero Premio. Ha partecipato a numerose antologie edite dalla Delos Books. Nel 2014 ha pubblicato per Delos Books i racconti "Gli dei di Akihabara" per la collana Urban Fantasy, "Le Ombre di Averno" per la collana Chew-9 e "La vendetta dell'angelo" per History Crime.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Oriana Ramunno

L'ira dell'angelo (History Crime)

L'ira dell'angelo (History Crime) di

RACCONTO LUNGO (28 pagine) - STORICO - Nella Basilicata del 1592, un macabro omicidio sconvolge la quiete dei monaci che vivono tra i resti del monastero di Sant'Ippolito. Il cardinale Federico Borromeo, a cui il monastero viene dato in commenda, invia Giovanni Stefano Rainone a indagare sulla morte del novizio Giordano. Segreti inconfessabili verranno alla luce, tra le ombre del cenobio......

Le ombre di Averno (Chew-9)

Le ombre di Averno (Chew-9) di

FANTASCIENZA - I Rems: un popolo soppresso per anni. Il Chew-9: una droga per aprirgli gli occhi. La rivoluzione su Averno ha inizio... Maverick vive nella periferia di Averno, un luogo buio e maleodorante, arso dal sole di giorno e battuto dalle piogge la sera. Per strada, si aggirano i mutilati dalle radiazioni della centrale e i reietti che vagano come fantasmi. Oltre il deserto rosso,...

Gli Dei di Akihabara (Urban Fantasy Heroes)

Gli Dei di Akihabara (Urban Fantasy Heroes) di

RACCONTO LUNGO25 pagine) - FANTASY - Yoko, per vivere, prepara yakitori di pollo nel quartiere di Hibiya. Non sa che poco distante, nell'Electric Town di Akihabara, sono nascosti i tre sacri tesori del Giappone, custoditi gelosamente nel locale più in voga del quartiere. Yoko, come ogni sera, percorre il parco di Hibiya per tornare a casa. Quando incontra una volpe ferita, si avvicina e viene...