L'uomo che ride (Libri da premio)

Compra su Amazon

L'uomo che ride (Libri da premio)
Autore
Victor Hugo
Editore
Nobel
Pubblicazione
1 maggio 2015
Categorie
Pubblicato nella primavera del 1869, questo romanzo di Hugo fu scritto durante l'esilio che lo scrittore subì a causa delle sue idee politiche. La storia di un bambino abbandonato sulla costa inglese, che crescendo è vittima di una deformazione del viso che costringe il suo volto a una smorfia simile a quella di una perenne risata, è lo spunto che l'autore coglie per approfondire una realistica resa dei costumi inglesi e di alcuni elementi distintivi della cultura anglosassone: il parassitismo della nobilità, le condizioni di estrema miseria delle classi più abiette, il lacerante contrasto tra nobili e sudditi. 'L'uomo che ride' è una penetrante metafora dell'individuo che, senza poter scegliere, è costretto a mostrarsi felice all'esterno mentre soffre terribilmente al proprio interno, a causa di una società che ne deforma l'intelligenza e ne umilia la ragione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Victor Hugo

I miserabili (Classici)

I miserabili (Classici) di

Esaltato come lo Shakespeare del romanzo, paragonato a Omero da un grandissimo rivale come Dostoevskij, artefice, secondo Rimbaud, di un linguaggio simile per intensità a quello della poesia, Victor Hugo fu ritenuto il più grande scrittore in prosa della sua generazione. Adorato dai lettori contemporanei per la terribile bellezza dei suoi libri, Hugo, nel Novecento, è diventato estraneo, propri...

L'ultimo giorno di un condannato a morte (eNewton Classici)

L'ultimo giorno di un condannato a morte (eNewton Classici) di

Introduzione di Arnaldo ColasantiCura e traduzione di Maurizio GrassoEdizione integraleL'angosciosa e dolorosissima attesa di un uomo che sta per essere privato del suo unico bene, della sua stessa vita, si consuma lenta e inesorabile, al ritmo ossessivo, martellante degli ultimi penosi pensieri e dei deliranti fantasmi di una mente incredula e atterrita. È con questa sorta di lucidissima e app...

I miserabili - Parte I

I miserabili - Parte I di

PARTE PRIMAIn questo grande romanzo, tra i più importanti della letteratura francese, Victor Hugo riversa gran parte della sua esperienza umana e sociale, per costruire una storia di fatica, esilio, amore e povertà. Un'epopea della miseria e un imponente affresco d'epoca che, nella Parigi dell'800, vede protagonisti alcuni indimenticabili personaggi, come Jean Valjean, la solare Cosette, Fantin...

I Miserabili

I Miserabili di

Narra le vicende di vari personaggi nella Parigi post Restaurazione, in un arco di tempo di circa 20 anni (dal 1815 al 1833, con alcune digressioni alle vicende della Rivoluzione francese, delle Guerre napoleoniche, con particolare riguardo alla battaglia di Waterloo, e alle vicende politiche della Monarchia di Luglio). I suoi personaggi appartengono agli strati più bassi della società, i cosid...

I miserabili: Ediz. integrale (Grandi classici)

I miserabili: Ediz. integrale (Grandi classici) di

I miserabili viene pubblicato per la prima volta in Belgio nel 1862. In quegli anni Victor Hugo si trova in esilio sull’isola di Guernesey, davanti al golfo di Saint-Malo, dove lo ha costretto un decreto di Luigi Napoleone, divenuto imperatore grazie al colpo di stato del 1851. L’opera di Victor Hugo, insieme alla sua attività politica, viene infatti considerata rivoluzionaria. Massimo esponent...

I grandi romanzi francesi

I grandi romanzi francesi di

NUOVE TRADUZIONINove grandi capolavori in un unico eBook:– Alain-Fournier, “Il grande Meaulnes”– Honoré de Balzac, “Eugénie Grandet”– Alexandre Dumas, “I tre moschettieri”– Alexandre Dumas, “La signora delle camelie”– Victor Hugo, “Notre-Dame de Paris”– Guy de Maupassant, “Bel-Ami”– Antoine de Saint-Exupéry, “Il Piccolo Principe”– Stendhal, “Il rosso e il nero”– Émile Zola, “Germinale” Le buone...