Una spola di filo blu

UNA SCRITTRICE UNICA, CAPACE DI TRASFORMARE L’ORDINARIO IN STRAORDINARIO


«Era uno splendido pomeriggio tutto giallo e verde…» Sempre con queste parole Abby Whitshank inizia a raccontare di quel giorno, nel lontano luglio del 1959, in cui si innamorò di Red, sotto il grande portico di legno che occupa tutta la facciata della casa dove avrebbero cresciuto i loro quattro figli. La casa di famiglia, orgoglio del padre di Red, arrivato a Baltimora negli anni Venti per poi fare carriera come costruttore, ha visto avvicendarsi quattro generazioni di Whitshank e conserva tra le pareti l’eco delle loro storie. Perché ogni famiglia ha le sue storie, che la definiscono e che si tramandano sempre uguali, e i Whitshank sono – o sono convinti di essere – una famiglia speciale, di quelle che irradiano un’invidiabile sensazione di unità. Il loro è un legame indissolubile, fatto di tavolate domenicali, di vacanze tutti insieme da trent’anni nella stessa villa al mare, di piccole tradizioni introdotte da Abby per i bambini e trasmesse ai nipoti. Un legame fatto anche di segreti e mezze verità, di risentimenti stratificati per decenni, di invidie fraterne e aspettative disattese.
Con quella capacità unica di raccontare i suoi personaggi mescolando affetto e ironia, profondità e delicatezza, Anne Tyler riesce in questo suo nuovo, magistrale romanzo a renderci partecipi delle loro gioie e dei loro fallimenti, a farci ridere e commuovere, a restituire tutta la complessità emotiva della vita vera.


«Ha la capacità di entrare nella psicologia degli uomini e di rappresentarla in modo sofisticato. Questa è Anne Tyler. Cultrice della riservatezza. E signora che racconta ad arte la normalità.»
Corriere della Sera
«La mia scrittrice preferita.»
Nick Hornby

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Una spola di filo blu di Anne TylerRecensioniLibri.org

“Detesto quando la vecchia generazione tenta di copiare quella più giovane” le aveva detto – come faceva a non rendersi conto che “fico” era un termine usato anche ai tempi di Abby e magari prima ancora?” Non per sbaglio, è il caso di dirlo, Una spola di filo blu di Anne Tyler è tra i finalisti del The Man Booker Prize 2015. Il prestigioso riconoscimento letterario assegnato in Gran Bretagna ai libri scritti in... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Anne Tyler

L'amore paziente (Guanda Narrativa)

L'amore paziente (Guanda Narrativa) di

Jeremy Pauling, scapolo trentottenne, vive a Baltimora rinchiuso in un universo tutto suo: realizza collage e crea sculture con gli oggetti più insoliti, non si allontana mai dall'isolato e teme le azioni più banali, come rispondere al telefono. Lascia che la vita gli scorra accanto, circondato da una madre apprensiva e dagli anziani inquilini che affollano la casa. Finché un giorno, scomparsa ...