Una notte soltanto, Markovitch

Un romanzo sorprendente e profondo chemescola vicende intime ed eventi storici,capace di raccontare con sensualità e umorismol’infinto desiderio d’amore che accompagna levite di tutti noi; un desiderio di cui il destinospesso sembra farsi beffe, imbrogliando glieventi, suscitando passioni non corrisposte,tramutando la felicità in disincanto. Lo scopriràYaakov Markovitch, dal volto troppo anonimo persuscitare emozioni, per il quale il matrimoniofittizio con l’incantevole Bella, celebratosolo per procurarle un permesso d’ingresso inTerra d’Israele, sarà l’inizio di un’ossessioneamorosa coltivata caparbiamente per tutta lavita. Lo sperimenterà Zeev Feinberg, seduttoreimpenitente, ma legato da sentimenti fortissimia Sonia, la sua donna tenace dalla pelle cheprofuma d’arancia, quando scoprirà il segretoche farà afflosciare anche i suoi celebri,rigogliosi baffi.Ayelet Gundar-Goshen è nata in Israele nel 1982. Si è laureata in Psicologia clinica all’Università di Tel Aviv. Redattrice per uno dei principali quotidianiisraeliani, è attivista del movimento per idiritti civili del suo paese. È anche autricedi sceneggiature che hanno riscosso successodi critica e vari premi, tra cui il Berlin TodayAward e il New York City Short Film FestivalAward. Una notte soltanto, Markovitch ha vinto inIsraele il premio Sapir per la migliore opera

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Ayelet Gundar-Goshen

Svegliare i leoni

Svegliare i leoni di

Il dottor Eitan Green è una persona onesta e un ottimo medico, impegnato a salvare vite. Una notte, guidando la sua jeep a tutta velocità nel deserto, investe un uomo, un migrante africano. L'uomo è ferito mortalmente e il dottor Green, preso dal panico, fugge. Questa decisione cambierà la sua esistenza. Il giorno dopo, una donna bella, misteriosa e dalla pelle nera bussa alla porta della casa ...