Caleidoscopio

Caleidoscopio rappresenta frammenti di vita di tre amici, il cui rapporto è tessuto da fili tanto vani ed eterei quanto potenti.

Non c’è una trama vera e propria, ma l’opera racconta degli ultimi dieci anni passati insieme e i rispettivi allontanamenti e ritrovamenti. Ho cercato di raccontare qualcosa di molto personale e vero, del rapporto che da anni ci unisce e ci consuma (io e John e William) in una realtà priva di tempo e spazio per la nostra vita così diafana. Ho lavorato sulla frammentarietà dell’opera così come sono frammentari il ricordo e il sogno, entrambi fondamenta dell’integrità di una persona.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo