La battaglia di Tara

La battaglia di Tara è un romanzo storico. Anno 1000 d.C.: Gerardo da Monforte, fondatore di eresia, fugge dall'Italia del Nord, dopo aver ucciso la donna amata per strapparla al rogo.

Durante le sue peregrinazioni incontra i Fianna, i guerrieri-poeti, guardia del re d'Irlanda. Con loro si dirige a Tara, per difendere l'isola dall'invasione dei demoni marini chiamati Fomori.
Durante la notte prima della battaglia, Gerardo dialoga con il cantastorie Pau, stringe la lancia del centurione Longino ed assiste all'avanzata dei Fomori, coperta da una misteriosa nebbia che procede dal mare. Paura, ricordi, mistero, invettive si mescolano con verità storiche, per formare un racconto storico e storiografico di grande intensità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo