Cose Garibaldine: 1907

Anteprima:

Forse perchè era l'ultimo giorno di carnevale, aveva messo una cuffia nuova, i cui merletti candidi davano una dolce allegrezza alla sua faccia di nonna, cara a tante generazioni di scolari, passati per la Sapienza

di Pisa, sino agli ultimi che la videro morta nella

stanza della Misericordia in San Frediano, una notte

di quella primavera, che fu del 1865. Da quel banco

ascoltava i nostri discorsi sorridendo benevola, essa che aveva intesi quei del Guerrazzi, del Giusti, del MontaneUi giovinotti : sorrideva delle nostre th-ate al

carnevale, ai carri delle maschere, alla folla che non aveva badato a un povero fanciullo cencioso,

arrotato da un di quei carri. .

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giuseppe Cesare Abba

Le rive della Bormida nel 1794

Le rive della Bormida nel 1794 di

Un affresco storico appassionante sullo sfondo della guerra napoleonica nelle Langhe Piemontesi.

Le rive della Bormida nel 1794

Le rive della Bormida nel 1794 di

Le rive della Bormida nel 1794 Chi si parte dalla marina del Finale, e su pel fianco dell'Appennino va verso le Langhe, si arresta trafelando ogni tratto a ripigliar lena, e a vedere quanta sarà ancora la salita, e quanto s'è scostato da quella spiaggia, diversa giù giù per foci di torrenti, per iscogliere tagliate a filo, per promontori neri, dirupati, somiglianti a mostri, che si inoltrano...

Storia dei Mille

Storia dei Mille di

La "Storia dei Mille" di Giuseppe Cesare Abba è la vivida narrazione di un garibaldino che ha vissuto momento per momento tutta l’avventura fondamentale del Risorgimento: la spedizione dei Mille, da Quarto a Calatafimi, fino alla liberazione di Palermo. La scrittura è semplice, assolutamente comprensibile anche a oltre un secolo di distanza, e il linguaggio e la costruzione sono quelli del...

Da Quarto al Volturno

Da Quarto al Volturno di

Giuseppe Cesare Abba pubblicò le sue  Noterelle  nel 1880 e in seguito, anche grazie all'amicizia con Giosué Carducci (che le definiì "un piccolo capolavoro"), diede al testo la sua forma e il suo titolo definitivi:  Da Quarto al Volturno .   Alla vigilia della «grande impresa»     Da Quarto a Marsala     Da Marsala a Calatafimi     Da Calatafimi a Palermo     La battaglia di Palermo...

Storia dei Mille

Storia dei Mille di

La  spedizione dei Mille  fu l'episodio cruciale del Risorgimento. Avvenne nel 1860 quando un migliaio di volontari, al comando di Giuseppe Garibaldi, partì nella notte tra il 5 e il 6 maggio da Quarto, nel territorio del Regno di Sardegna alla volta della Sicilia, nel Regno delle Due Sicilie. Questo libro di storia fedele fu pensato e scritto non soltanto per giovinetti, e tuttavia l’autore...

Le rive della Bormida nel 1794

Le rive della Bormida nel 1794 di

Il romanzo più noto dello scrittore ligure Giuseppe Cesare Abba. Una storia d'amore ambientata ai tempi delle guerre napoleoniche in valle Bormida. Riferimenti reali e intreccio di grande fascino. Dall'incipit del libro: Chi si parte dalla marina del Finale, e su pel fianco dell'Appennino va verso le Langhe, si arresta trafelando ogni tratto a ripigliar lena, e a vedere quanta sarà ancora la...