Sentimenti e pensieri surreali

Compra su Amazon

Sentimenti e pensieri surreali
Autore
Issau Agostinho
Editore
Aletti Editore
Pubblicazione
16 aprile 2015
Categorie
È una coinvolgente e interessante raccolta di poesie dell'autore su episodi della vita di un ragazzino che sogna con un mondo che non c’è, poiché la realtà circondante, perlopiù precaria e povera, non gli offre altroché dei semplici idealismi e utopia. L’acuta sensazione di vivere una vita che non è la sua lo spinge a rivendicare una propria identità di sentimenti e pensieri: sentimenti d'amore, giustizia sociale e di disperazione e illusione, ma anche di pensieri che suscitano la crisi dell’io e dell’altro, la predisposizione ad accettare soffrire spesso volentieri ora per credere che essa gli porterà sollievo poi, fino a volere negare l’ordine sociale istituito ritenuto ingiusto per esaltare il suo proprio volere essere se stesso indipendente dalle manie sociali. Ma tutto ciò non sarà e non potrà mai risultare qualcosa di vero, anzi, soltanto nei suoi stessi sentimenti e pensieri surreali propri dell’età di un ragazzino di un villaggio così lontano dal mondo. Dal mondo reale! Inizia la stesura delle poesie da ragazzino, stimolato dai gruppi di bambini e adolescenti della chiesa cui fece parte. Durante la scuola media, partecipa ai concorsi di poesie indetti dalle regie delle scuole nei pressi di Saurimo, una città nell’entroterra dell’Angola. Negli anni 2000, durante le superiori, partecipa spesso alle cosiddette Makas à Quarta-feira promosse ogni mercoledì dall’Unione degli Scrittori Angolani (UEA), a Luanda, grazie alle quali cimenta le proprie basi poetiche, non trascurando anche l'influenza subita da una marea di scrittori soprattutto locali.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo