Dies Irae

“Sentivo lo scacco vicinissimo, ma non potevo farmi tradire dalla fretta. La calma è la virtù dei forti quando sanno di poter vincere; la fretta è il difetto dei deboli perché sono ossessionati dall’idea di perdere. Mentalità vincente e fissare l’obiettivo, questo era quanto.” Un eroe, un pazzo, un criminale? Di sicuro un amante, della vita, delle donne, dell’amore in ogni sua forma; un tripudio di ironia, coraggio e charme, ecco chi è Giosuè. Amerete gli intrighi ed i colpi di scena, difenderete i suoi amici e amerete le sue donne, ucciderete, sognerete, avrete paura e rischierete. La vostra sarà sete di vendetta ed il giorno e la notte non saranno di uno stesso mondo. Avrete due vite e non potrete sfuggire. Follia ed eros vi travolgeranno. La sua battaglia diverrà la vostra, il destino di Giosuè si imporrà impetuoso e per voi sarà il giorno dell’ira.

Brillante e immorale, Prezioso riuscirà a coinvolgervi ed emozionarvi mettendo sulla stessa linea di mira testa, anima, voce e cuore.
Ne resterete stregati, catturerà la vostra attenzione dalle prime luci dell’alba fino all’ultima Luna.
A cura di Samantha Cassano
Copertina a cura di Marta Palmisano

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo