Una settimana da animale: I sette vizi capitali

Non va tanto per il sottile, Borghesi, nel descrivere la settimana tipo di un onesto dirigente di una multinazionale.

Il luogo è Mantova, la funzione è Tesoriere, l’azienda si occupa di legname e se la vede molto brutta.
Il dirigente, ma potrebbe essere un “normale” individuo che si barcamena nella nostra problematica era, si paragona ad un animale diverso per ognuno dei giorni della settimana, dall’asino al leone, passando per il lombrico e finendo al mandrillo, con conseguenti ed inerenti avventure e situazioni e gag esilaranti.
Non mancano considerazioni sull’esistenza, la solitudine, la malinconia, ma non rubano spazio alla verve comica che contraddistingue tutto il racconto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo