Scritto sulla sabbia: Basta un istante per cancellare la verità

Compra su Amazon

Scritto sulla sabbia: Basta un istante per cancellare la verità
Autore
Clare Mackintosh
Editore
Bookme
Pubblicazione
14/04/2015
Categorie
La manina che d’improvviso sfugge alla presa materna, gli stivali di gomma che corrono sull’asfalto bagnato, poi il tonfo sordo e definitivo della collisione. Si spegne così, in pochi maledetti istanti, la vita del piccolo Jacob. L’auto che l’ha investito è schizzata via senza fermarsi, e mentre l’ispettore Stevens, affiancato dalla giovane e attraente Kate, lavora per risalire all’identità dell’omicida, la madre di Jacob fa perdere le sue tracce. Per ritirarsi in un cottage isolato sulle scogliere del Galles e provare a rimettere insieme i frammenti di una vita straziata. Ma è davvero tutto come sembra? In un gioco di specchi sapiente e inedito, Clare Mackintosh si diverte a spiazzare il lettore capovolgendo ruoli e prospettive lungo la linea sottile che separa vittime e colpevoli. Ispirato a un fatto realmente accaduto, Scritto sulla sabbia è il racconto appassionante e sincero di una doppia, sconcertante verità. Custodita nel luogo più misterioso che esista: il cuore di una donna.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Clare Mackintosh

So tutto di te

So tutto di te 3 di

Quando la sera torni dal lavoro. Quando, passo dopo passo, percorri la strada di sempre. È allora che diventi la sua preda. Tu non lo conosci. Ma lui conosce te.È il solito viso stanco quello che Zoe Walker, madre quarantenne e divorziata di due figli, intravede riflesso nel finestrino del treno che la sta riportando a casa. È un venerdì come tanti, e dopo un’intera settimana trascorsa ad assec...

Non era vero

Non era vero 1 di

Puoi vivere una bugia. Oppure cercare la verità a ogni costo.“Suicidio. Ne sei proprio sicura?”È un biglietto con queste parole a sconvolgere ancora una volta l’esistenza di Anna, reduce dalla doppia morte, a pochi mesi di distanza, prima del padre e poi della madre. Ma se la polizia non ha mai avuto dubbi nel classificare come suicidio quel duplice volo sulle rocce a picco e le acque agitate d...