Per dove parte questo treno allegro (I grandi tascabili)

Un padre simpatico e cialtrone che passa da un fallimento all'altro con incosciente noncuranza e un figlio trentenne, lavativo ma perbene: sono questi i due eroi del romanzo di Veronesi. All'inizio della storia il padre propone al figlio di recuperare clandestinamente in Svizzera un bel gruzzolo di soldi, scampato al sequestro dei beni della famiglia. Comincia così un viaggio avventuroso e insensato. Eppure, nella meschina concretezza della proposta il denaro è il reale motore della storia e dei sentimenti dei due protagonisti - questa è l'unica azione che possa smuovere la pigrizia del giovane che, sulla scia dell'esistenza scapestrata del padre e in nome di una madre perduta e bellissima, intravede l'occasione per ricomporre la propria esistenza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Sandro Veronesi

Non dirlo. Il Vangelo di Marco (PasSaggi)

Non dirlo. Il Vangelo di Marco (PasSaggi) di

“Non dirlo” è l’ordine che Gesù fa seguire a ogni miracolo che compie, la chiave del segreto di personalità che costituisce la trama della sua avventura terrena. Il Vangelo di Marco è il Vangelo d’azione, il primo, il più breve, il più imperscrutabile. Sandro Veronesi spreme fino all’ultima stilla il succo di questo testo e lo propone nella sua scintillante modernità. Scritto a Roma per i roman...

Viaggi e viaggetti: Finchè il tuo cuore non è contento (Overlook)

Viaggi e viaggetti: Finchè il tuo cuore non è contento (Overlook) di

Un grande libro di viaggi. Soggetto: il mondo di oggi, percorso in ogni senso. E allora ecco l’America: Chicago, Key West (la città di Hemingway e di Tennessee Williams), la Florida e la New Orleans del post-Katrina. E ancora New York e la California. Poi una vacanza famigliare a Courmayeur e un pezzo sull’Italia in forma di dialogo con il figlio bambino in cui si spiega che Venezia sprofonda p...