Senza te

Sopravvivere ad una gravidanza, un parto e poi ad un neonato ululante non è certo cosa da poco! Ne so qualcosa dal 31 Agosto 2011 quando la mia patatona è arrivata a riempire le mie giornate.

...ma sopravvivere ad una gravidanza ed un parto senza poi poter stringere la propria bambina fra le braccia, beh, questo non è davvero una cosa da poco.

Così, un po' per elaborare il lutto (così si dice), un po' per informare di un argomento ancora troppo poco conosciuto, racconto di lei, Camilla, della nostra breve, ma intensa vita insieme, della nostra separazione e della ricerca di una nuova felicità fatta di cose semplici, perchè comunque un dopo da vivere c'è... ed io ho deciso di viverlo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo