L'ultima onda del lago

“Milano, 1944: una ragazza ebrea cerca di salvare il fratello sordocieco dai bombardamenti, fuggendo verso la Svizzera. Sui monti tra Como e Lugano un ragazzo insegue il sogno di costruire un sommergibile per contrabbandare indisturbato mentre le pattuglie naziste setacciano il confine. Fuga e sfida si intrecciano fino a un capanno sul lago.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Stefano Paolo Giussani

Il ring degli angeli (Robin&sons)

Il ring degli angeli (Robin&sons) di

In queste pagine ci sono innanzitutto delle vite. Esistenze che scorrono attraverso il tempo e attraverso i luoghi, dove alcune persone sono accomunate dal vivere la propria sessualità non uniformandosi agli schemi rigidi di una presunta maggioranza ma seguendo il cuore e l’istinto. Ne escono personaggi attinti alla fantasia, ma anche all’esperienza diretta dell’autore, per mostrare che non ci ...