Le lacrime di San Lorenzo

Un libro sulla memoria, e su cosa fare quando i ricordi diventano più preziosi dei sogni. Il nuovo, grande romanzo di Julio Llamazares, accolto come un capolavoro della letteratura europea dai critici e dai lettori. Il rapporto tra un padre e suo figlio esplorato con grazia e felicità, in una storia che racconta la bellezza e i mutamenti delle relazioni che scandiscono la nostra vita: la dolcezza inespressa di un padre verso il figlio, la tenerezza degli amanti, la crudeltà degli abbandoni. Come sfondo la Spagna di oggi e le lacrime di San Lorenzo, le stelle cadenti della notte del 10 agosto, un momento che segna nel romanzo lo scorrere del tempo e dei ricordi. Non è facile per un padre decidere se assecondare i sogni e le ingenuità del figlio, o se metterlo in guardia contro le disillusioni della vita reale. Così ripercorriamo con il protagonista la sua vita, le amanti, il lavoro, le delusioni e i momenti di felicità.BIOJulio Llamazares è nato a Vegamian, in Spagna, nel 1955. Oggi vive a Madrid, dove scrive anche per la televisione e il cinema, per il quale è stato insignito del premio speciale della critica al Festival di Cannes. Tra i suoi romanzi pubblicati in Italia, La pioggia gialla (Einaudi, 1993), Luna di lupi (Passigli, 2007) e A metà di nessuna parte (Passigli, 2009).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo