Il servitore di due padroni - La vedova scaltra

Le indiavolate acrobazie di Truffaldino, che si ingegna, con esiti spassosi, a servire due padroni e le raffinate astuzie della bella Rosaura, capace di giostrarsi elegantemente in mezzo a quattro pretendenti. Due tappe fondamentali dell'arte di Goldoni che segnano il momento di trapasso dalla Commedia dell'arte a una forma di teatro più moderna.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Carlo Goldoni

Il ventaglio (Liber Liber)

Il ventaglio (Liber Liber) di

Il ventaglio è una commedia in tre atti di Carlo Goldoni del 1763.Si tratta di una delle più celebri commedie del commediografo veneziano e che ebbe larga fortuna sui palcoscenici delle compagnie teatrali italiane.Composta a Parigi, fu rappresentata per la prima volta nella versione definitiva a Venezia il 4 ottobre 1765. L’iniziale stesura era un canovaccio e venne portato in scena a Parigi da...

L'adulatore (Liber Liber)

L'adulatore (Liber Liber) di

Non vi è fra gli uomini il più pernicioso alla società oltre il perfido adulatore; poiché distrugge negli animi quel rossore, ch’è talvolta freno alle colpe, e colorisce i vizi talmente, che più non si ravvisano da chi li coltiva, ed è disperata l’emenda.Io abborrisco in sì fatto modo gli adulatori, che non mi sazierei d’ingiuriarli, per quanto scrivessi in discredito della loro arte maligna, s...

Il servitore di due padroni (Liber Liber)

Il servitore di due padroni (Liber Liber) di

Il servitore di due padroni, meglio noto come Arlecchino servitore di due padroni, è una celebre commedia di Carlo Goldoni, scritta dall’autore veneto nel 1745.In piena sintonia con la tradizione della Commedia dell’Arte, Goldoni scrisse l’opera in forma di canovaccio in funzione di Antonio Sacco, il quale, secondo l’usanza del tempo, recitava improvvisando. Con successive riscritture, l’opera ...

La bottega del caffè (Liber Liber)

La bottega del caffè (Liber Liber) di

L’azione della commedia si avvia alle prime luci dell’alba di un mite mattino invernale in Venezia, durante il carnevale, per concludersi quando scende la notte.Il caffettiere Ridolfo si sta prendendo a cuore la sorte del giovane mercante di stoffe Eugenio, che da qualche tempo frequenta assiduamente la casa da gioco di Pandolfo dove ha subíto molte perdite giocando a carte con Flaminio, un gio...

L'osteria della posta

L'osteria della posta di

TEN. Ehi, oste, camerieri, diavoli, dove siete?CAM. Eccomi a servirla. Comandi.TEN. Una camera.CAM. Eccone qui una. Restino pur serviti.TEN. Che camera è? Vediamo. (entra nella camera)CAM. Restano qui lor signori, o vogliono partir presto? (al Marchese)MAR. Dateci qualche cosa: una zuppa, un poco di bollito, se c’è, e fate preparare i cavalli.TEN. Non avete camere migliori di questa? (nell’usci...

Trilogia della villeggiatura

Trilogia della villeggiatura di

Il tema dell'inquietudine, dell'amore, della gelosia è ampliato da Goldoni nella Trilogia della villeggiatura (Le smanie per la villeggiatura, Le avventure della villeggiatura, Il ritorno dalla villeggiatura), assai impegnativa per impianto, azione e temi. Nella trilogia l'amore rischia di travolgere l'onore e le norme morali. Goldoni rappresenta un nucleo familiare messo in pericolo dalla pass...