Senza Patria

L’autore con questo libro, SENZA PATRIA, ci trasporta in una realtà sconosciuta del Medio Oriente senza cadere nel retorico, mantenendo un tono vibrante della narrazione . La storia è raccontata attraverso lo sguardo sveglio di un bambino timido che ascolta le conversazioni degli adulti.La storia di un armeno di Aleppo è un viaggio tra le notti orientali di Aleppo, i nomadi e la sabbia del deserto. Un cammino attraverso i ricordi fiabeschi ed esilaranti di un bambino, prima, e quelli inquietanti e determinanti di un ragazzo poi, vissuto nella comunità armena, ostinatamente cristiana in terra musulmana, sempre in bilico tra il bisogno di identità da un lato e di una terra da poter nuovamente chiamare patria dall'altro. Il susseguirsi di aneddoti, a volte divertenti, a volte tragici, testimonia la difficile arte del vivere.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo