Una montagna di separati

II soffio del vento, il respiro della montagna, cielo, rocce verticali e natura. II racconto di una scalata solitaria su una cima delle dolomiti, decisa all'improvviso per reagire ad uno stato di grande tristezza e sconforto in conseguenza di una separazione. Il protagonista nel percorrere le tappe di questa giornata particolare, solo con se stesso, lascia riaffiorare i ricordi di tante separazioni, ognuna con il suo significato e il suo messaggio, affrontando temi e cause, quali i condizionamenti del passato, il tradimento, i sensi di colpa, le tappe della separazione, la morte, l'amore, la famiglia allargata, i figli dei separati. Questo libro, ricco di concetti, affronta con ironia il tema delle separazioni e degli abbandoni, ma soprattutto vuole essere un invito alla riflessione nell'affrontare i problemi di coppia, prima di prendere decisioni drastiche da cui non si può tornare indietro, cercando di guardare oltre quello che appare e induce sempre a reazioni e giudizi approssimativi e mai veritieri.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo