Scuola di scrittura - Stile e talento (Scuola di scrittura Scrivere narrativa)

SAGGIO (39 pagine) - SCRITTURA CREATIVA - Il talento è in ognuno di noi. Lo stile è la nostra via per esprimerlo.

Lo stile è un fattore tanto evidente ed eclatante, quanto complesso da comprendere e da costruire. Ma è anche un requisito imprescindibile per tutti gli autori: lo stile infatti rende riconoscibile la scrittura, e rappresenta la strada migliore per esprimere il talento. Partendo dagli esempi di grandi autori, questo manuale analizza gli elementi che determinano lo stile narrativo, con un occhio ben fisso sull'obiettivo fondamentale per tutti gli scrittori esordienti: imparare, attraverso la tecnica, a costruire un proprio stile narrativo, per far così  fruttare al meglio il proprio talento.

Marco Phillip Massai è nato a Columbus, Mississippi, nel 1983. Dopo gli studi in medicina si dedica alla scrittura, pubblicando racconti sul Giallo Mondadori ("Datteri, seta e polvere nera", "L'Imbrattatele di Pietrasanta," "Il diavolo e la zanzara"), su riviste specializzate ("Robot", "Writer's Magazine Italia") e in antologie Delos Books (serie "365 racconti" e "Il magazzino dei mondi"). Finalista e vincitore in diversi concorsi di narrativa breve (Premio Algernon Blackwood 2011, Premio GialloLuna Mondadori 2013), scrive testi teatrali e collabora con alcuni dei più importanti concorsi italiani per racconti gialli. Per Bus Stop ha già pubblicato il racconto "La maschera di Pietrasanta" nella collana "History Crime", e sette manuali della serie Scrivere Narrativa: "Show, don't tell!", "Il punto di vista" , "I dialoghi", "Come dare vita ai personaggi", "Presentarsi agli editori", "L'idea narrativa" e "Infodump ed eccesso di informazioni".

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Marco P. Massai

La maschera di Pietrasanta (History Crime)

La maschera di Pietrasanta (History Crime) di

STORICO - Un omicidio da risolvere, un furto di gioielli da architettare e un attentato da sventare per Giaco da Pietrasanta, pittore furfante e donnaiolo sempre a caccia di guaiRavenna, 21 gennaio 1857. Al teatro Alighieri è di scena il Rigoletto e il ruolo di Gilda è della splendida, e austriaca, Maria Von Molinaris. Un'occasione irripetibile per Giaco da Pietrasanta, che ha messo gli occhi s...