28 racconti

Autore irrequieto e tragico, esponente fra i più rappresentativi di quella che fu definita «l'età del jazz», Francis Scott Fitzgerald scrisse tra il 1920 e il 1940 più di un centinaio di racconti. Tra questi il suo coetaneo e amico Malcom Cowley ne ha scelti 28, i migliori e i più rappresentativi di ogni periodo della sua vita e della sua carriera. I 28 Racconti costituiscono, sotto certi aspetti, anche una cronaca significativa di quel ventennio inquieto che va dalla fine della Grande Guerra all'inizio dell'ultimo conflitto mondiale. Oggi, a quarant'anni dalla sua prima edizione italiana, questa opera di Fitzgerald, alla pari dei suoi romanzi più famosi, Il grande Gatsby o Tenera è la notte, si presenta come un classico: un momento fondamentale dell'attività artistica dello scrittore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francis Scott Fitzgerald

Belli e dannati

Belli e dannati di

Il romanzo uscì a puntate sulla rivista “Metropolitan” tra il 1921 e il 1922, con un finale più convenzionale di quello che sarebbe stato utilizzato per l’edizione in volume. È la storia di una coppia e della loro progressiva decadenza morale. Da una parte Anthony, giovane bello e annoiato, orfano di madre e di padre, che dopo una laurea a Harvard trascorre qualche anno a Roma dove, tra donne, ...

Il grande Gatsby: Ediz. integrale (Grandi classici)

Il grande Gatsby: Ediz. integrale (Grandi classici) di

IN OFFERTA LANCIO!Il giovane James Gatz fugge, in cerca di fortuna, dalla sua povera famiglia del Nord Dakota. Dall’incontro col proprietario di uno yacht, James ottiene il suo primo lavoro e cambia il suo nome in Jay Gatsby. Una volta a Louisville per motivi militari, Jay si innamora di Daisy, una giovane d’ottima famiglia che, però, lo ricambia. Ma è, poi, costretto a partire per il fronte in...

Il grande Gatsby (Grandi classici)

Il grande Gatsby (Grandi classici) di

Cos’è la luce verde che Jay Gatsby, uomo dall’oscuro passato edalle spropositate fortune, guarda tutte le sere dall’altra parte dellabaia? Forse è il grande sogno americano, quel sogno che pagina dopo pagina si condensa, e si consuma, tra jazz e champagne, feste favolose e ville inverosimili, truffatori colossali e donne inquiete. Oppureè uno smisurato sogno d’amore, è l’immagine di Daisy, l’un...

Storie dell'età del jazz

Storie dell'età del jazz di

Il diamante grande come il Ritz, lo strano caso di Benjamin Button, Primo Maggio e altri ancora. Undici storie di un grande autore, undici racconti ironici, amari, romantici, surreali, commoventi, buffi, irriverenti ma soprattutto... jazz. Molto, molto jazz!

Di qua dal Paradiso (Libri da premio)

Di qua dal Paradiso (Libri da premio) di

Il romanzo esce nel 1920 e provoca subito scalpore. Siamo all'indomani della Prima Guerra Mondiale. La società sta cambiando, una nuova generazione sale alla ribalta e Francis Scott Fitzgerald è pronto a raccontarcelo come nessun altro ha ancora fatto. Il protagonista, alter-ego dell'autore, è Amory Blaine, un giovane della borghesia, intelligente, affascinante e ambizioso. Ma i suoi sogni dovr...

Il grande Gatsby (Universale economica. I classici)

Il grande Gatsby (Universale economica. I classici) di

"Non si può ripetere il passato?Certo che si può!"Il giovane Nick Carraway, voce narrante del romanzo, si trasferisce a New York nell'estate del 1922. Affitta una casa nella prestigiosa e sognante Long Island, brulicante di nuovi ricchi freneticamente impegnati a festeggiarsi a vicenda. Un vicino colpisce Nick in modo particolare: si tratta del misterioso Jay Gatsby, che abita in una casa smisu...