La freccia nel fianco

Nicoletta è una bellissima fanciulla di ricca famiglia di cui si invaghisce il piccolo Brunello figlio di un nobile scapestrato e inseguito dai creditori e di una madre fatua e fragile. Gli eventi li separano: lui condurrà una vita frivola e intensa tra Parigi e altri luoghi alla moda mentre lei sposerà un onesto industriale. Dopo dodici anni i due si rincontrano e scoppia una irrefrenabile e impossibile passione che sfocerà in tragedia. Il romanzo è considerato il capolavoro di Luciano Zuccoli e quello che gli diede la notorietà internazionale. L’autore descrive con sapienza la psicologia di una donna forte e innamorata, nonché le vicissitudini intime di un giovane sradicato dalla famiglia e che sogna il grande amore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luciano Zuccoli

La freccia nel fianco di Luciano Zuccoli, annotato

La freccia nel fianco di Luciano Zuccoli, annotato di

La freccia nel fianco di Luciano Zuccoli

Donne e fanciulle di Luciano Zuccoli

Donne e fanciulle di Luciano Zuccoli di

Donne e fanciulle di Luciano Zuccoli

Farfui di Luciano Zuccoli

Farfui di Luciano Zuccoli di

Farfui di Luciano Zuccoli

Il designato romanzo di Luciano Zuccoli

Il designato romanzo di Luciano Zuccoli di

Il designato romanzo di Luciano Zuccoli

Il maleficio occulto di Luciano Zuccoli

Il maleficio occulto di Luciano Zuccoli di

Il maleficio occulto di Luciano Zuccoli

Le cose più grandi di lui di Luciano Zuccoli

Le cose più grandi di lui di Luciano Zuccoli di

Le cose più grandi di lui di Luciano Zuccoli