L'assedio invisibile

Un adolescente solitario e introverso racconta in prima persona gli avvenimenti che hanno contrassegnato la sua vita dagli ultimi anni del liceo fino all'ingresso nell'età adulta. In un coinvolgente monologo interiore, il protagonista racconta la sua ricerca di identità, la difficoltà di rapporto con gli altri e l'amore platonico e irrisolto per una ragazza di poco più grande, che ha completamente trasfigurato nella propria immaginazione rendendola un figura irreale e irraggiungibile. In contrasto, descrive il rapporto molto più prosaico e quotidiano con la sua ragazza, l'amico del cuore, i genitori. Il racconto a volte appassionato, a volte cinico e disincantato della formazione della sua personalità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Daniela Nicolai

Mutazione

Mutazione di

L'ingegneria genetica potrà salvare dall'estinzione gli abitanti del pianeta chiamato "Terra"? E' quello che si domandano i protagonisti di questa "space opera" alla ricerca di una difficile salvezza per la loro specie. Il professor First, il suo assistente William e sua figlia Lynn dovranno affrontare un viaggio pericoloso e un ancora più burrascoso ritorno e risolvere i dubbi etici e i confli...