Paolo il caldo

Ultimo romanzo di Vitaliano Brancati,rimasto incompiuto e pubblicatopostumo, Paolo il caldo ha comeprotagonista un giovane siciliano,Paolo Castorini, soggiogato da unasensualità incontrollabile che cerca disfogare prima nell'isola natale, poi aRoma. Le sue avventure, ora tragicheora grottesche, costituiscono una verae propria discesa agli inferi. Paolo,tormentato da quella che sempre piùsi rivela come una diabolica malattia,diviene schiavo di una pulsione eroticatalmente prepotente da sconfinarenel mostruoso e nel demoniaco,mentre in lui si insinua l'esperienzadella corruzione e della vecchiaia.Paolo il caldo è il ritratto in negativo,di straordinaria forza allucinatoria, del"maschio" meridionale, l'ultimo atto diun'epopea in cui, come ha scritto GenoPampaloni, "la sensualità si fa lussuria,fosca e murata prigione, bramosiadell'impossibile, addio all'innocenzae alla ragione".

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Vitaliano Brancati

Don Giovanni in Sicilia

Don Giovanni in Sicilia di

Scritto nel 1940 e pubblicato l'anno seguente, Don Giovanni in Sicilia racconta la storia di Giovanni Percolla, scapolo quarantenne consumato, come tutti i maschi catanesi, da un'inestinguibile sete sessuale. A un tratto, però, Percolla riesce a imprimere una svolta radicale alla propria vita grazie all'amore per la giovane Ninetta, che diviene ben presto sua sposa. Giovanni si sottomette compl...

Singolare avventura di viaggio - Sogno di un valzer

Singolare avventura di viaggio - Sogno di un valzer di

Prima del Don Giovanni in Sicilia , del Bell'Antonio e di Paolo il caldo , ritenute le opere più significative di Vitaliano Brancati, lo scrittore di Pachino aveva pubblicato due romanzi brevi spesso trascurati dalla critica, ma di fondamentale importanza nel suo itinerario inventivo. Singolare avventura di viaggio , del 1934, e Sogno di un valzer , del 1938, sono prose di felicissimo estr...

Il bell'Antonio

Il bell'Antonio di

Antonio Magnano, giovane seduttore catanese, non riesce a consumare il suo matrimonio con la bella ereditiera Barbara di cui è forse troppo innamorato. Nel clima di machismo che impera tra le due guerre lo scandalo scoppia rapidamente. Il più amaro e significativo romanzo di Vitaliano Brancati (1907-1954).