Cristoforo Clavio e la cultura scientifica del suo tempo: Atti del Convegno tenutosi presso il Liceo Ennio Quirino Visconti 18 ottobre 2012

In questo volume vengono pubblicati gli atti del convegno che si è tenuto in occasione dei 400 anni dalla morte di Cristoforo Clavio, avvenuta il 12 febbraio del 1612. Viene ricordata l’opera del padre gesuita, insigne matematico traduttore e commentatore di Euclide, principale artefice della riforma del calendario gregoriano, introdotto da Gregorio XIII nel 1582, facendo sparire di fatto i giorni tra il 4 e il 15 ottobre del 1582. Personaggio di spicco nel dibattito sul copernicanesimo, invitò Galileo ad esporre le sue teorie astronomiche nel 1611 nel Collegio Romano. Ebbe tra i suoi allievi padre Matteo Ricci, che introdusse la matematica e l’astronomia occidentali in Cina. È attualmente in corso la digitalizzazione dei suoi scritti, a cura dell’Archivio Storico dell’Università Gregoriana, dell’Istituto di Linguistica Computazionale del CNR di Pisa e della Fondazione Rinascimento Digitale. L’edificio del Liceo Visconti di Roma, in cui si è tenuto il convegno, fu sede del Collegio Romano, laddove padre Clavio esercitò il suo magistero. Il convegno si è svolto con l’ausilio dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio e sotto il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, della Provincia e del Comune di Roma.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aa.Vv.

Aspenia n. 75 - America prima di tutto

Aspenia n. 75 - America prima di tutto di

Che cosa è successo all'America? Una cosa semplice, e inaspettata solo per quelli che non leggono la realtà: The Donald ha vinto. Chi ha perso? Sarebbe facile dire Hillary, Obama, i democratici e i papaveri del partito repubblicano. In realtà winners and losers stanno emergendo solo ora che la polvere della campagna elettorale si sta posando sul terreno. Sulla via del West, Trump ha impallinato...

ioAbito – numero 10

ioAbito – numero 10 di

La rivista ioAbito è uno dei punti di riferimento sul tema della casa, per gli oltre 12 000 tesserati ASPPI della Provincia di Bologna, che possiedono oltre 50 000 immobili. Gli articoli sono scritti dai consulenti ed esperti ASPPI che certificano la qualità e lo spessore dei contenuti. In questo numero articoli di: Amedeo Pangrazi, Enrico Rizzo,David Pierinelli, Roberto Mignani, Marzia Lodi, M...

Fata Morgana 31 Coscienza

Fata Morgana 31 Coscienza di

 Il numero 31 di “Fata Morgana” è dedicato a uno dei temi più discussi nell’attuale dibattito sulle immagini e il cinema, quello della Coscienza. Sempre più studiosi contemporanei utilizzano infatti il cinema come metafora privilegiata per spiegare il fenomeno della coscienza, e sempre più saperi, come le neuroscienze e il cognitivismo, la filosofia analitica e fenomenologica, trovano nel cinem...

La stanza di Linda racconta

La stanza di Linda racconta di

Il progetto La stanza di Linda nasce a Vigevano da un’idea di Linda Pulvirenti, appassionata lettrice, che ha ideato uno spazio speciale dove poter divulgare attivamente la lettura e il potere insostituibile dei libri. In che modo? Organizzando una serie di aperitivi con editori e librai indipendenti e incontri dove autori emergenti hanno potuto raccontarsi attraverso l’opera e il proprio vissu...

La tigre, il bramino e lo sciacallo e altre favole indiane

La tigre, il bramino e lo sciacallo e altre favole indiane di

In questa breve selezione di favole tradizionali indiane, tratte dalla più ampia raccolta Indian Fairy Tales curata da Joseph Jacobs, ripercorriamo le vite e l’immaginario di uomini e donne, ricchi e poveri, mercanti e contadini, bambini e regine, tigri e pesci. Tra opulenti sovrani che tengono prigioniere le proprie figlie, giovinette che assumono le forme di oggetti incantati, magie e truffe,...

Le variazioni Gernsback (Urania)

Le variazioni Gernsback (Urania) di

Non è del tutto chiaro quale sia l'origine della musica ma è sicuro che quest'arte invisibile si è sviluppata con la scienza, in parallelo con la matematica. E.T.A. Hoffmann, che è stato un notevolissimo musicista oltre che scrittore visionario, ha detto che la musica "ci fa entrare... dove la natura parla con accenti inauditi". Come la fantascienza. Non è un caso che in questa sorprendente ant...