Buio (Storyteller)

Compra su Amazon

Buio (Storyteller)
Autore
aa.vv.
Editore
Lettere Animate Editore
Pubblicazione
7 ottobre 2015
Categorie
Introduzione

Questa raccolta di racconti a tema horror è scritta interamente da autori di Lettere Animate. Gli autori stessi sono stati obbligati a ispirarsi a una di queste 5 leggende:


1. La leggenda di Bloody Mary
Si narra che Blood Mary fosse un fantasma – per altri una strega, per altri ancora una donna che venne sfigurata...

2. “Leggero come una piuma, rigido come una tavola”
Altro gioco che mette alla prova il coraggio dei partecipanti alle feste è quello che consiste nel far sdraiare una persona sul pavimento mentre gli altri, circondandola da ogni lato, mettono sopra il suo corpo inerte le proprie mani. Tutti insieme, o uno alla volta...

3. Il mito dell’uomo nero senza volto o Boogeyman
Chi di noi quando era bambino non ha sentito raccontare da genitori, nonni o fratelli maggiori la leggenda dell’uomo nero senza volto? “...

4. La leggenda della baby sitter
Questa leggenda metropolitana è talmente conosciuta che a essa si sono ispirati molti registi per la realizzazione dei loro film, tra i quali il noto “Chiamata da uno sconosciuto”. La leggenda narra che una giovane baby sitter piuttosto ingenua si trova a casa di una coppia benestante di sera, per occuparsi dei bambini. Mentre i piccoli dormono tranquillamente nella loro stanza, la baby sitter attende il ritorno dei genitori guardando la televisione. A un certo punto inizia a ricevere diverse telefonate anonime, nelle quali, all’altro capo della cornetta, si ode solo il respiro affannoso di una persona misteriosa...

5. Venerdì 13
Il numero 13 è stato a lungo associato alla sfortuna. Spesso edifici imponenti e moderni non hanno il 13° piano; nessuno, in un team sportivo, vuole indossare la maglia con il numero 13; e tutti noi, segretamente, tocchiamo ferro quando venerdì cade il giorno 13...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di aa.vv.

La forma dell'amore

La forma dell'amore di

È l'inizio e la fine. La domanda e la risposta. Il sale della vita e l'ispirazione dei poeti. Se fosse un enigma non avrebbe soluzione. Se fosse prevedibile non sarebbe l'amore. Multiforme e inafferrabile, mutevole e ineguagliabile, sa sorprenderci ogni volta e ogni volta è una nuova storia. Come quelle che ci raccontano dieci scrittori, dieci tra le firme più apprezzate della narrativa italian...

Una verità universalmente riconosciuta…: Scrittrici per Jane Austen

Una verità universalmente riconosciuta…: Scrittrici per Jane Austen di

Stefania Bertola, Ginevra Bompiani, Beatrice Masini, Rossella Milone, Bianca Pitzorno, Lidia Ravera: sei omaggi a Jane Austen. “Non e  difficile immaginare quanto si sarebbe divertita Jane Austen all’idea che tutto il mondo, in questo 2017, avrebbe festeggiato il bicentenario della sua morte. Sembra di sentire il suono allegro della sua risata, deliziata dallo scoprire che la sua dipartita, il ...

Aspenia n. 75 - America prima di tutto

Aspenia n. 75 - America prima di tutto di

Che cosa è successo all'America? Una cosa semplice, e inaspettata solo per quelli che non leggono la realtà: The Donald ha vinto. Chi ha perso? Sarebbe facile dire Hillary, Obama, i democratici e i papaveri del partito repubblicano. In realtà winners and losers stanno emergendo solo ora che la polvere della campagna elettorale si sta posando sul terreno. Sulla via del West, Trump ha impallinato...

ioAbito – numero 10

ioAbito – numero 10 di

La rivista ioAbito è uno dei punti di riferimento sul tema della casa, per gli oltre 12 000 tesserati ASPPI della Provincia di Bologna, che possiedono oltre 50 000 immobili. Gli articoli sono scritti dai consulenti ed esperti ASPPI che certificano la qualità e lo spessore dei contenuti. In questo numero articoli di: Amedeo Pangrazi, Enrico Rizzo,David Pierinelli, Roberto Mignani, Marzia Lodi, M...

Fata Morgana 31 Coscienza

Fata Morgana 31 Coscienza di

 Il numero 31 di “Fata Morgana” è dedicato a uno dei temi più discussi nell’attuale dibattito sulle immagini e il cinema, quello della Coscienza. Sempre più studiosi contemporanei utilizzano infatti il cinema come metafora privilegiata per spiegare il fenomeno della coscienza, e sempre più saperi, come le neuroscienze e il cognitivismo, la filosofia analitica e fenomenologica, trovano nel cinem...

La stanza di Linda racconta

La stanza di Linda racconta di

Il progetto La stanza di Linda nasce a Vigevano da un’idea di Linda Pulvirenti, appassionata lettrice, che ha ideato uno spazio speciale dove poter divulgare attivamente la lettura e il potere insostituibile dei libri. In che modo? Organizzando una serie di aperitivi con editori e librai indipendenti e incontri dove autori emergenti hanno potuto raccontarsi attraverso l’opera e il proprio vissu...