Djala, Delenda Carthago

Compra su Amazon

Djala, Delenda Carthago
Autore
Carlo Enrico Messa
Pubblicazione
10 maggio 2015
Categorie
Per gli appassionati dei mondi perduti o, meglio, delle civiltà perdute, dei mondi sommersi, veniamo a presentarVi Djala, Delenda Carthago. Il romanzo è un diretto discendente di La donna eterna o Lei (She: A History of Adventure), un romanzo fantastico avventuroso di H. Rider Haggard, pubblicato sulla rivista The Graphic dall'ottobre 1886 al gennaio 1887, e, per certi versi di L'Atlantide, un popolare romanzo avventuroso con elementi fantastici e fantascientifici del 1919, scritto dal francese Pierre Benoît. Il tema di fondo è quello dell’esploratore o dell’avventuriero che si imbatte in un popolo o in un continente creduto estinto per sempre. Ad esempio in La Donna Eterna il tema è quello di un mondo fantastico nascosto all’occhio umano e dominato dalla figura di una donna, Ayesha, che ha il potere della longevità. E l’immortalità la troviamo anche nel romanzo di Pierre Benoit, ove durante una spedizione in mezzo al deserto del Sahara due militari francesi, il capitano Morhange ed il tenente de Saint-Avit, scoprono il regno degli ultimi discendenti della perduta Atlantide, comandati dal sinistro fascino della regina Antinea, immortale, bellissima e amorale sacerdotessa che colleziona amanti trasformandoli in statue di bronzo.

Djala, Delenda Carthago riprende e ripercorre il tema della civiltà perduta, anche se su basi completamente diverse, e quello della donna dal fascinoso misterioso, i cui connotati, però, nulla hanno a che vedere sia con Ayesha o con Antinea.
Il presente romanzo si apre sullo scenario della Prima Guerra Mondiale. Un soldato italiano è fatto prigioniero dai tedeschi e durante la sua prigionia viene a scoprire un segreto che riguarda la sua famiglia. Riuscito a scappare dalla Germania, torna in Italia per poi ripartire alla volta delle coste africane per vivere una avventura che egli stesso stenta a credere vera.
E l’avventura che egli racconta al suo più caro amico è verità o solo frutto della sua visionaria fantasia, alimentata dalla leggenda?
eBook di 270 pagine di cui 123 dedicate al romanzo Djala, Delenda Carthago, Le rimanenti pagine sono dedicate alla presentazione di opere del Self-Publish di genere avventuroso. Il prezzo dell'eBook si riferisce solo ed esclusivamente al romanzo di Carlo Enrico Messa, Djala.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo